Scritto: Sabato, 02 Marzo 2019 18:53 Ultima modifica: Venerdì, 30 Agosto 2019 07:22

Cosmos-482 orbit


Orbita della sfortunata sonda lanciata nel 1972 e destinata a ricadere sulla Terra. [aggiornamento del 30/8/19]

Rate this item
(0 votes)
Immagine di repertorio della sonda Venera-8 in fase di preparazione Immagine di repertorio della sonda Venera-8 in fase di preparazione Image: © Alamy

 Un estemporaneo aggiornamento per dire che i dati degli ultimi 6 mesi confermano il tasso di decadimento precedente (-12 m/giorno per l'apogeo e -0,3 m/giorno il perigeo, in media). Modificato solo il grafico "storico" in fondo all'articolo che ora contiene anche l'ipotetica estrapolazione fino al rientro, verosimilmente nella prima metà degli anni '30.

C482 190520

Grafico di Apogeo/Perigeo a breve termine - Author: Marco Di Lorenzo - Data Source: Celestrak/Norad/D.Kelso

 In apertura, l'altezze di apogeo e perigeo negli ultimi due mesi insieme a inclinazione ed eccentricità; è indicata anche la regressione lineare con relativa equazione, da cui si deduce un tasso di decadimento di  circa 210 m/giorno. Estrapolando linearmente il trend recente, il rientro dovrebbe avvenire tra il 2030 e il 2040, anche considerando un'accelerazione del decadimento a causa della ripresa dell'attività solare. Per questo motivo, i grafici verranno "campionati" circa una volta al mese, invece di essere aggiornati continuamente, giusto per essere sicuri che non ci siano clamorose novità (cosa improbabile).

 La sonda, gemella di Venera-8, fu lanciata dall'Unione Sovietica il 31/3/1972 ma il motore che avrebbe dovuto spingerla al di fuori del campo gravitazionale terrestre si spense prematuramente. A causa del lieve frenamento atmosferico, nella parte più bassa dall'orbita l'energia cinetica si è dissipata e, di conseguenza, in 47 anni la quota di apogeo si è abbassata da 9800 km a 2400km mentre il perigeio si è abbassato di soli 9 km. Si ritiene che possa rientrare a Terra entro il 2023 e, secondo alcuni, già quest'anno; la capsula destinata a resistere all'ingresso nell'atmosfera venusiana sopravviverà al rientro e potrebbe cadere in qualsiasi luogo entro ± 52,06° di latitudine, che poi è l'inclinazione dell'orbita (alcuni pezzi del veicolo sono già caduti in Australia poco dopo il lancio).

 Di seguito, il trend dell'altezza del 2018 e nei primi mesi del 2019; più sotto, i trend "storici" nei 42 anni precedenti, con i dati "campionati" solo per brevi peridi ma in buon accordo con le relative rette di regressione.

C482 2018b

Grafico di Apogeo/Perigeo a medio termine - Author: Marco Di Lorenzo - Data Source: Celestrak/Norad/D.Kelso

C482 storico 2

Andamento storico (campionato) a partire da quando sono disponibili i dati - Author: Marco Di Lorenzo - Data Source: Celestrak/Norad/D.Kelso

 

https://en.wikipedia.org/wiki/Kosmos_482
https://www.space.com/failed-soviet-venus-spacecraft-falls-to-earth-soon.html

Altre informazioni su questo articolo

Read 1108 times Ultima modifica Venerdì, 30 Agosto 2019 07:22
Marco Di Lorenzo (DILO)

Sono laureato in Fisica e insegno questa materia nelle scuole superiori; in passato ho lavorato nel campo dei semiconduttori e dei sensori d'immagine. Appassionato di astronautica e astronomia fin da ragazzo, ho continuato a coltivare queste passioni sul web, elaborando e pubblicando numerose immagini insieme al collega Ken Kremer. E naturalmente amo la fantascienza e la fotografia!

https://www.facebook.com/marco.lorenzo.58 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Latest from Marco Di Lorenzo (DILO)

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

AcquistaLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta Bonora

 

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

  • NEO News

    Notizie e aggiornamenti sugli incontri ravvicinati con oggetti potenzialmente pericolosi e sulla loro catalogazione. Ultimo aggiornamento: 26 Maggio

statisticaMENTE

  • COVID-19 update
    COVID-19 update

    Periodico aggiornamento sulla curva di contagio in Italia, con possibili sviluppi futuri. (aggiornamento del 26 Maggio sera)

  • ISS height
    ISS height

    Andamento dell'orbita della Stazione Spaziale Internazionale.

    Aggiornamento del 27 Maggio [Last update: 05/27/2020]

  • HST orbit
    HST orbit

    Hubble Space Telescope orbit monitor.

    Aggiornamento del 27 Maggio [Last update: 05/27/2020].

  • Insight statistics
    Insight statistics

    Meteorologia e numero di immagini trasmesse dal lander geologo [aggiornato al 26/5/20 - Sol 532] 

  • OSIRIS REx operations
    OSIRIS REx operations

    Le manovre della sonda americana intorno a Bennu (aggiornato il 29/4/20). 

  • Curiosity odometry
    Curiosity odometry

    Statistiche sulla distanza percorsa, posizione, velocità e altezza del rover Curiosity.

    Aggiornato il 1 Maggio [updated on May,01]

HOT NEWS