Scritto: Domenica, 26 Aprile 2015 23:11 Ultima modifica: Mercoledì, 14 Febbraio 2018 10:57

New Horizons approach to Pluto


Statistiche sull'avvicinamento della sonda "New Horizons" al sistema Plutone-Caronte.

Rate this item
(0 votes)
La coppia Plutone-Caronte in base alle immagini LORRI riprese il 12 Luglio La coppia Plutone-Caronte in base alle immagini LORRI riprese il 12 Luglio NASA, JPL, Johns Hopkins, SwRI, Ball Areospace - processing: Marco Di Lorenzo (DILO)

Ultimo aggiornamento: 21 Luglio (ore 00)  - Last update: July, 21 (00 am)

 Ad una settimana dal massimo avvicinamento, la distanza dal sistema di Plutone è ormai 8.95 milioni di km e nella serata supererà i 10 milioni di km; le distanze nei prossimi giorni sono indicate nella seguente tabella (riferita sempre alla mezzanotte di tempo universale), mentre l'andamento a più lungo termine è visibile nel grafico. Questo è l'ultimo aggiornamento in questa pagina!

data distance (milioni di km)
23/07/15 00.00 10.143
24/07/15 00.00 11.334
26/07/15 00.00 13.716
28/07/15 00.00 16.098
30/07/15 00.00 18.480

Questo l'andamento della velocità e della distanza, la seconda nuovamente in scala logaritmica:

NH0721

 Nel grafico sono riportate la distanza passata e futura della sonda dal pianeta nano (adesso in scala lineare, non più logaritmica) e la velocità con cui tale distanza sta diminuendo (in verde, scala a destra); in basso è stata inserita anche la "timeline" con tutte le osservazioni programmate e i collegamenti DSN previsti (da http://utprosim.com/newhorizons/index.html)

Altre informazioni su questo articolo

Letto: 4665 volta/e Ultima modifica Mercoledì, 14 Febbraio 2018 10:57

Ti è piaciuto questo articolo?

Seguici anche su Google News

Marco Di Lorenzo (DILO)

Sono laureato in Fisica e insegno questa materia nelle scuole superiori; in passato ho lavorato nel campo dei semiconduttori e dei sensori d'immagine. Appassionato di astronautica e astronomia fin da ragazzo, ho continuato a coltivare queste passioni sul web, elaborando e pubblicando numerose immagini insieme al collega Ken Kremer. E naturalmente amo la fantascienza e la fotografia!

https://www.facebook.com/marco.lorenzo.58 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Gli ultimi articoli di Marco Di Lorenzo (DILO)

Altri articoli in questa categoria: « ISS height Dawn Orbit around Ceres »

2 commenti

  • Comment Link Marco Di Lorenzo (DILO) Martedì, 05 Maggio 2015 11:03 posted by Marco Di Lorenzo (DILO)

    Ciao Emanuele! Si, sarebbe bello avere un lander che si posa su Plutone (e magari uno anche su Caronte), meglio ancora se la sonda potesse entrare in orbita attorno ad essi e studiarli a lungo come sta facendo Dawn con Cerere... ma l'ostacolo principale è sempre la differenza di velocità: New Horizon ha esaurito quasi tutto il suo combustibile ed ha sfruttato anche l'"effetto fionda" di Giove per raggiungere la velocità attuale, che gli ha consentito di raggiungere la destinazione in un tempo "ragionevole"per lui frenare sarebbe impossibile. Un lander, per quanto piccolo e semplice, avrebbe comunque bisogno di tantissimo combustibile per rallentare e fare un atterraggio morbido e questa massa aggiuntiva avrebbe fatto salire di molto il costo della missione...
    Purtroppo dovremo accontantarci di un fugace passaggio stile "Voyager", per fortuna comunque NH raccoglierà tantissime informazioni che impiegherà mesi per ritrasmettere a Terra!
    Per ulteriori informazioni sul problema della velocità puoi leggere questo articolo di approfondimento:
    http://aliveuniverse.today/rubriche/approfondimenti/877-meccanica-celeste-il-problema-della-velocita

  • Comment Link Emanuele Martedì, 05 Maggio 2015 08:41 posted by Emanuele

    Salve...da poco esperto faccio una considerazione elementare...il fly-by durera' circa 2 ore...era possibile lasciare partire un piccolo modulo che potesse atterrare sul pianeta?o era troppo complesso vista la natura particolare della sonda ??

Lascia un commento

I campi con l'asterisco (*) sono obbligatori. Il codice HTML non è abilitato.

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento: 1 Marzo 2021. Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi...

StatisticaMENTE

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 1 Marzo [updated on March, ...

COVID-19 update

COVID-19 update

Periodico aggiornamento sulla curva di contagio in...

Perseverance odometry

Perseverance odometry

I progressi del quinto rover NASA su Marte (aggior...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 28/2/21 - Sol 802] - Mete...

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 28 Febbraio [Last upda...

HST orbit

HST orbit

Aggiornamento del 28 febbraio [Last upda...

OSIRIS REx operations

OSIRIS REx operations

Hot! (aggiornato il 27/01/21). Le manovre del...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista