×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 1893
Scritto: Lunedì, 30 Ottobre 2017 14:41 Ultima modifica: Domenica, 20 Settembre 2020 07:01

ISS height


Aggiornamento del 20 Settembre [Last update: 09/20/2020]. Andamento dell'orbita della Stazione Spaziale Internazionale.

Rate this item
(2 votes)
Il modulo Cygnus agganciato alla ISS con l'Italia sullo sfondo Il modulo Cygnus agganciato alla ISS con l'Italia sullo sfondo Credit: NASA

 Aggiornati anche i plot a lungo termine. 

 ISS 200920

Andamento recente dell'orbita ISS [last ISS orbit trends] - data source: celestrak.com / NORAD - data processing : M. Di Lorenzo

 Nel grafico in alto vengono mostrate la quota (minima, media e massima sull'equatore), l'inclinazione e l'eccentricità orbitale della ISS nell'ultimo periodo mentre in basso sono riportate per i periodi precedenti; come spiegato in questo articolo, il decadimento è essenzialmente dovuto al frenamento atmosferico e dipende dalla quota e dal livello di attività solare. Gli improvvisi aumenti di quota sono da attribuire alle occasonali manovre di "re-boost".

 I dati aggiornati (come pure i grafici "storici" sottostanti) sono basati sulle informazioni pubblicate su http://www.celestrak.com e in http://www.heavens-above.com/. Va precisato che le quote calcolate sono riferite al raggio equatoriale di 6378.14 km e non tengono conto dello schiacciamento del geoide, per cui l'altezza reale sul livello del mare potrebbe arrivare ad essere anche una dozzina di km maggiore di quanto indicato, a seconda dell'orientamento dell'orbita.

 ISS 2009h3

ISS 2005hh

Andamento dei parametri orbitali della ISS a cavallo tra il 2019 e il 2020 - Credit: Celestrak.com / T.S.Kelso / NORAD - Processing : M. Di Lorenzo

ISS 2015 2019

Andamento dei parametri orbitali della ISS dal Marzo 2015 al Maggio 2019 - Credit: Celestrak.com / T.S.Kelso / NORAD - Processing : M. Di Lorenzo

 Infine, gli andamenti storici (solo altezza media ed eccentricità) a ritroso fino alla data del lancio del primo elemento (Zarya) nel 1998:

ISS h 2010 2016

ISS h 2005 2009b
 ISS h 1998 2004

Credit: Celestrak.com / T.S.Kelso / NORAD - Processing : M. Di Lorenzo

Altre informazioni su questo articolo

Read 13185 times Ultima modifica Domenica, 20 Settembre 2020 07:01
Marco Di Lorenzo (DILO)

Sono laureato in Fisica e insegno questa materia nelle scuole superiori; in passato ho lavorato nel campo dei semiconduttori e dei sensori d'immagine. Appassionato di astronautica e astronomia fin da ragazzo, ho continuato a coltivare queste passioni sul web, elaborando e pubblicando numerose immagini insieme al collega Ken Kremer. E naturalmente amo la fantascienza e la fotografia!

https://www.facebook.com/marco.lorenzo.58 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

1 commento

  • Comment Link FEDERICO CESAREO Mercoledì, 19 Luglio 2017 18:27 posted by FEDERICO CESAREO

    ed il naufragar mi e' dolce , in questo mare....
    evviva l'astronomia . Da giovane invece di fare medicina dovevo attenermi a questa mia passione

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

NEO news

NEO News

 HOT! Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi, sulla loro catalogazione...

StatisticaMENTE

COVID-19 update

COVID-19 update

Periodico aggiornamento sulla curva di contagio in...

Mars Attacks!

Mars Attacks!

Dove si trovano le tre sonde lanciate a Luglio e d...

HST orbit

HST orbit

Aggiornamento del 20 Settembre [Last upd...

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 20 Settembre [Last upd...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 19/9 - Sol 645] - Meteoro...

OSIRIS REx operations

OSIRIS REx operations

(aggiornato il 18/9/20). Le manovre della sonda am...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista