Scritto: Domenica, 25 Ottobre 2020 08:42

Dall’Overview Effect ad una nuova consapevolezza planetaria


Guardare la Terra dallo spazio è un’esperienza unica che potrebbe cambiare per sempre i comportamenti e le priorità della specie umana.

Rate this item
(0 votes)
Dall’Overview Effect ad una nuova consapevolezza planetaria
Crediti: NASA - Processing: Elisabetta Bonora

Si chiama Overview Effect ed è un cambiamento cognitivo percepito da molti astronauti guardando la Terra dallo spazio per la prima volta. Psiche, emotività e spiritualità sembrano sopraffatte dal cambio drammatico di prospettiva che si verifica durante i viaggi spaziali nell’orbita terrestre o verso la Luna, quando il nostro mondo appare improvvisamente come una fragile sfera nell’immensità dell’Universo. Un posto unico e raro che è la nostra casa, la casa di tutta l’umanità. Senza confini territoriali e divisioni sociali, di razza o religione.

Questa esperienza è potente e non svanisce quando gli astronauti tornano sulla Terra. È una nuova consapevolezza acquisita che modifica per sempre la percezione della vita, degli esseri viventi e di questo pianeta. Alcuni scienziati credono che tutti dovrebbero avere la possibilità di sperimentare questa sensazione per evolverci come specie e cambiare radicalmente il rapporto con gli altri, con la natura e l’Universo. Oppure, per scopi terapeutici. Purtroppo, però, lo spazio è accessibile solo a una ristretta cerchia di persone. I futuri voli commerciali, organizzati dalle aziende private del settore aerospaziale, saranno molto costosi e quindi riservati ad un’élite ristretta di fruitori.

La realtà virtuale potrebbe offrire un’alternativa low cost.

 

Continua su #oggiscienza ….

Altre informazioni su questo articolo

Letto: 436 volta/e

Ti è piaciuto questo articolo?

Seguici anche su Google News

Elisabetta Bonora

Nella vita lavorativa mi occupo di web, marketing e comunicazione, digital marketing. Nel tempo libero sono un'incontenibile space enthusiast e mamma di Sofia Vega.
Mi occupo di divulgazione scientifica, attraverso questo web, collaborazioni con riviste del settore e l'image processing delle foto provenienti dalle missioni robotiche. Appassionata di astronomia, spazio, fisica e tecnologia, affascinata fin da bambina dal passato e dal futuro. Nel 2019 è uscito il mio primo libro "Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno" (segui su LinkedIn le mie attività professionali).
Amo le missioni robotiche inviate nel nostro Sistema Solare "per esplorare nuovi mondi, alla ricerca di nuove forme di vita, per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima!" ...Ovviamente, è chiaro, sono una fan di Star Trek!

https://twitter.com/EliBonora | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Devi essere registrato e fare login per inserire un commento.

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

coelum logo

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento: 29 novembre 2022

StatisticaMENTE

ISS height

ISS height

Parametri orbitali della Stazione Spaziale interna...

Tiangong orbit

Tiangong orbit

Evoluzione dell'orbita della Stazione Spaziale Cin...

Perseverance odometry

Perseverance odometry

Odometria e altri dati del rover e del drone Ingen...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 16 novembre. Statistiche s...

LIBRO CONSIGLIATO

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta Bonora 

SE8606 GiornalismoScientifico RGB