Print this page
Scritto: Martedì, 02 Ottobre 2018 06:07 Ultima modifica: Lunedì, 09 Dicembre 2019 08:07

Hayabusa 2 operations


Le manovre della sonda giapponese intorno a Ryugu (aggiornato il 9/12/19).

Rate this item
(0 votes)
Immagini H-CAM scattate il 11/7/19 durante il secondo Touchdown Immagini H-CAM scattate il 11/7/19 durante il secondo Touchdown Credit: JAXA - Processing: M. Di Lorenzo

 Come anticipato, i motori a ioni sono stati accesi accesi la mattina del 3 dicembre e hanno raggiunto una spinta di quasi 30 milliNewton. Il viaggio di ritorno verso la Terra durerà circa 1 anno e, dopo il rilascio dei campioni, la missione di Hayabusa-2 potrebbe essere estesa per esplorare 2001 WR1, un PHA di 630m di diametro con una delle orbite meglio conosciute. 

 Di seguito, il grafico di distanza e velocità durante la fase di "addio a Ryugu", a metà Novembre.

 191119

Distanza durante la manovra di "Farewell" - Source data: JAXA/Luca Cassioli - Processing/plot: Marco Di Lorenzo

 Nel grafico soprastante, i simboli rossi rappresentano la stima di distanza effettuata dal sottoscritto, sulla base delle dimensioni apparenti di Ryugu nelle immagini ONC pubblicate sulla galleria "real time". La linea verde è basata su un modello che tiene conto della gravità dell'asteroide e della pressione di radiazione solare; esso interpola abbastanza bene i dati fino alla mattina del giorno 16 ma, essendo stata rallentata e volendo rispettare la tabella di marcia ufficiale riportata qui sotto, è necessario che la sonda abbia effettuato un'altra spinta di analoga entità in quella giornata (indicata dalla freccia arancione), manovra di cui non si ha notizia.

depart

 La seguente animazione di "addio" a Ryugu è basata su 4 riprese ONC-T scattate ogni 3 rotazioni complete dell'asteroide (circa ogni 24 ore, tra le 3:59 UT del 13 e le 23:59 del 15), in maniera da mostrare sempre lo stesso lato dell'asteroide:

Farewell3

Images: JAXA, Chiba Institute of Technology & collaborators - Movie: Marco Di Lorenzo

 Di seguito, gli andamenti di altezza e velocità durante la manovra di rilascio di Minerva-II, l'ultima in cui la sonda si è avvicinata all'asteroide prima della ripartenza.

191015

Altezza e velocità durante la fase di rilascio e di osservazione (Box-C operation) - Data source: JAXA/Luca Cassioli - Processing: Marco Di Lorenzo

Lidar191003a

Dettaglio intorno alla fase di rilascio di Minerva-II2 - Data source: JAXA/Luca Cassioli - Processing: Marco Di Lorenzo

 Nel grafico seguente, gli andamenti della manovra precedente:

 Lidar190917 capolavoro

Altezza e velocità durante l'intera "Target Marker Separation Operation" - Data source: JAXA/Luca Cassioli - Processing: Marco Di Lorenzo

 Infine, il grafico relativo al secondo Touchdown:

TD2B2

Data Source: JAXA - Plot: Luca Cassioli - processing: Marco Di Lorenzo

Queste e molte altre informazioni in tempo reale sono disponibili attraverso il portale di Luca Cassioli.

Altre informazioni su questo articolo

Read 1300 times Ultima modifica Lunedì, 09 Dicembre 2019 08:07
Marco Di Lorenzo (DILO)

Sono laureato in Fisica e insegno questa materia nelle scuole superiori; in passato ho lavorato nel campo dei semiconduttori e dei sensori d'immagine. Appassionato di astronautica e astronomia fin da ragazzo, ho continuato a coltivare queste passioni sul web, elaborando e pubblicando numerose immagini insieme al collega Ken Kremer. E naturalmente amo la fantascienza e la fotografia!

https://www.facebook.com/marco.lorenzo.58 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.