Il telescopio spaziale James Webb ha usato lo strumento NIRcam per immortalare nell'infrarosso una porzione della Nebulosa Serpente, una nube oscura che si snoda a circa 650 anni luce in direzione di Ofiuco; qui gli astronomi hanno notato un raggruppamento di deflussi protostellari allineati. In genere, all'interno di una regione di formazione stellare, i getti hanno una varietà di orientamenti; il fatto che qui siano tutti inclinati nella stessa direzione sta fornendo informazioni importanti sulla nascita stellare. Questi getti appaiono come strisce rossastre e grumose, i fronti d'urto con il gas e la polvere circostanti. Il colore rosso indica la presenza di idrogeno molecolare e monossido di carbonio, mentre le stelle più luminose hanno i picchi di diffrazione a otto punte caratteristici del Webb telescope.