Ship-28 è l'orbiter con il quale verrà effettuato il prossimo tentativo di volo orbitale, IFT-3, nel primo trimestre del 2024. Dopo il trasferimento, sabato scorso è stato sottoposto con successo ad un test di "Spin Prime" sui motori raffreddati criogenicamente ed è possibile che oggi stesso effettui anche un test di accensione "Static Fire". Anche il suo compagno, il booster B-10, verrà sottoposto a test analoghi nelle prossime settimane sulla piattaforma orbitale.