Quello che vediamo è un disco di quarzo puro, trasparente alla luce visibile ma ricoperto da un sottile strato di materiale "riflettente" (spessore di 7 μm) che nell'infrarosso gli consente di riflettere il 99,9999% della radiazione incidente. Questo lo rende, a detta dei costruttori, lo specchio più perfetto e riflettente al mondo! L'immagine è stata recentemente scattata all'interno dei laboratori LMA Virgo Laboratory di Lione (in Francia), gli unici in grado di ottenere un simile risultato. Mentre per i due rivelatori LIGO in USA sta per scoccare il centesimo giorno di osservazioni consecutive, non si hanno ancora notizie precise di quando Virgo inizierà la partecipazione attiva all'attuale ciclo osservativo O4. Nel frattempo, altri importanti enti di Spagna, Polonia e Belgio hanno aderito alla collaborazione EGO che gestisce l'impianto, inizialmente italo-francese.