Questo è un fotogramma di un video (visionabile qui sotto) che simula l'emissione di onde gravitazionali da parte di una stella morente. Un nuovo studio mostra infatti che una stella singola di grande massa (20-40 masse solari), quando giunge al collasso, accelera violentemente nello spazio gli strati esterni di gas, mentre le zone centrali collassano in un buco nero. I calcoli mostrano che il segnale gravitazionale "stocastico", emesso da questi in gusci in espansione, potrebbe essere rivelabile anche dagli attuali antenne Ligo/Virgo e sarebbe distinguibile da quello, classico, emesso dalla fusione di corpi già collassati.