Scritto: Sabato, 08 Ottobre 2022 05:23 Ultima modifica: Sabato, 08 Ottobre 2022 06:17

La vista notturna più dettagliata di Europa


Ecco la foto con la risoluzione più alta che la missione Juno della NASA abbia mai scattato su una porzione in ombra della luna di Giove.

Rate this item
(2 votes)
La vista notturna più dettagliata di Europa
Credit: NASA/JPL/Caltech/SwRI - Processing: Marco Di Lorenzo

 L'immagine copre un'area di 150x200 chilometri, rivelando una rete di sottili solchi e doppie creste nella superficie ghiacciata. In alto a destra e in basso a sinistra ci sono macchie scure forse collegate alla fuoriuscita di materiale sottostante, mentre sotto il centro c'è una macchia a forma di nota musicale, ampia 67x37 chilometri. Si ritiene che i punti bianchi siano i segni provocati della penetrazione di particelle ad alta energia provenienti dall'ambiente ricco di radiazioni attorno alla luna. Il Nord è in alto e, rispetto all'immagine originale, si è cercato di ridurre l'effetto della forte "vignettatura", uniformando la luminosità, migliorando i dettagli e aggiungendo una tonalità di colore realistica.

 Contrariamente ad altre immagini mostrate in precedenza, questa non proviene dalla fotocamera principale di Juno, la "junocam", ma dalla "Stellar Reference Unit" (SRU), una fotocamera stellare utilizzata per orientare il veicolo spaziale. Scattata il 29 settembre da una distanza di 412 chilometri, possiede una risoluzione che varia da 255 a 340 metri per pixel ed è stata catturata mentre la sonda passava ad una velocità di circa 24 chilometri al secondo su una regione in cui era notte, scarsamente illuminata dalla luce solare diffusa delle nuvole di Giove, analoga alla "luce cinerea" che dalla Terra illumina debolmente il lato in ombra della nostra Luna!.

Letto: 179 volta/e Ultima modifica Sabato, 08 Ottobre 2022 06:17

Ti è piaciuto questo articolo?

Seguici anche su Google News

Marco Di Lorenzo (DILO)

Sono laureato in Fisica e insegno questa materia nelle scuole superiori; in passato ho lavorato nel campo dei semiconduttori e dei sensori d'immagine. Appassionato di astronautica e astronomia fin da ragazzo, ho continuato a coltivare queste passioni sul web, elaborando e pubblicando numerose immagini insieme al collega Ken Kremer. E naturalmente amo la fantascienza e la fotografia!

https://www.facebook.com/marco.lorenzo.58 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Altri articoli in questa categoria: « Piena attività Una salita prolungata »
Devi essere registrato e fare login per inserire un commento.

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

coelum logo

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento: 29 gennaio

StatisticaMENTE

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 28 gennaio. Statistiche su...

ISS height

ISS height

Parametri orbitali della Stazione Spaziale interna...

Tiangong orbit

Tiangong orbit

Evoluzione dell'orbita della Stazione Spaziale Cin...

Perseverance odometry

Perseverance odometry

Odometria e altri dati del rover e del drone Ingen...

LIBRO CONSIGLIATO

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta Bonora 

SE8606 GiornalismoScientifico RGB