Quella del raggiungimento del picco, fino a 15-20 giorni fa, era solo un'ipotesi, successivamente confermata in pieno. Adesso che il numero di contagi è sceso a circa la metà del valore record del 5 luglio, ci si chiede quanto potrà durare ancora questa discesa. Naturalmente nessuno è in grado di dirlo con precisione ma, sulla base degli andamenti registrati in altri paesi (ad esempio il Portogallo) dove le varianti Omicron sono giunte prima, è ragionevole aspettarsi un ulteriore dimezzamento nelle prossime settimane, seguito da un assestamento intorno ai 30000 casi al giorno, come illustrato nel modello (linea azzurra) del grafico. Anche il numero di terapie intensive e di decessi sembrano seguire lo stesso andamento, sebbene con un ritardo di 1 e 2 settimane, rispettivamente.