Scritto: Sabato, 23 Aprile 2022 05:44 Ultima modifica: Sabato, 23 Aprile 2022 15:33

Tutte le osservazioni di Hubble in un'unica immagine


Negli ultimi 32 anni, Hubble ha effettuato circa 1,4 milioni di osservazioni dell'Universo. Il fisico Casey Handmer era curioso di sapere quanto del cielo fosse stato ripreso dal telescopio spaziale così, ha mappato tutte le osservazioni in un'unica grande immagine.

Rate this item
(2 votes)
Tutte le osservazioni di Hubble in un'unica immagine
Crediti e copyright: Casey Handmer. Used by permission VIA univertoday.com - Processing: Marco Di Lorenzo

Handmer ha stabilito che, poiché il campo visivo di Hubble è di 202 secondi d'arco, ci sarebbero volute circa 3,2 milioni di osservazioni per coprire l'intero cielo. Qundi, dato che Hubble ne ha effettuate 1,4 milioni sembrerebbe fosse arrivato a metà dell'opera. E invece no. "Ho eseguito un calcolo di base e penso che circa lo 0,8% dell'intero cielo è stato esposto al sistema di imaging Hubble", ha detto Handmer. Il valore può sembrare deprimente ma in realtà ci sono delle buone ragioni. Prima di tutto Hubble tende a visualizzare ripetutamente determinate aree del cielo o determinati oggetti astronomici e alcune osservazioni richiedono più tempo di altre.

In ogni caso, la composizione finale è suggestiva.
La linea curva al centro rappresenta l'eclittica, quindi le numerose (e ripetute) osservazioni di Hubble di pianeti, lune e asteroidi nel nostro Sistema Solare si concentrano lì. I due grandi grumi in basso a sinistra sono le nubi di Magellano, grandi e piccole. Molti degli altri gruppi sono galassie vicine. Il disco della Via Lattea è anche visibile come una curva scura a forma di U nel mezzo.

Al contrario, ha osservato Handmer, l'Osservatorio Vera Rubin (che dovrebbe iniziare le operazioni alla fine del prossimo anno) osserverà l'intero cielo ogni settimana.

Altre informazioni su questo articolo

Letto: 146 volta/e Ultima modifica Sabato, 23 Aprile 2022 15:33

Ti è piaciuto questo articolo?

Seguici anche su Google News

Elisabetta Bonora

Nella vita lavorativa mi occupo di web, marketing e comunicazione, digital marketing. Nel tempo libero sono un'incontenibile space enthusiast e mamma di Sofia Vega.
Mi occupo di divulgazione scientifica, attraverso questo web, collaborazioni con riviste del settore e l'image processing delle foto provenienti dalle missioni robotiche. Appassionata di astronomia, spazio, fisica e tecnologia, affascinata fin da bambina dal passato e dal futuro. Nel 2019 è uscito il mio primo libro "Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno".
Amo le missioni robotiche inviate nel nostro Sistema Solare "per esplorare nuovi mondi, alla ricerca di nuove forme di vita, per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima!" ...Ovviamente, è chiaro, sono una fan di Star Trek!

https://twitter.com/EliBonora | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Altri articoli in questa categoria: « Dune! GAIA DR3: -50 giorni! »
Devi essere registrato e fare login per inserire un commento.

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

coelum logo

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento:4 luglio 2022

StatisticaMENTE

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 5 luglio ...

Tiangong orbit

Tiangong orbit

Evoluzione dell'orbita della Stazione Spaziale Cin...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 1 luglio. Statistiche sull...

Perseverance odometry

Perseverance odometry

I progressi del quinto rover NASA su Marte e del s...

LIBRO CONSIGLIATO

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta Bonora