Alle 8:45 locali, Falcon 9 è decollato dallo "Space Launch Complex 40" (SLC-40) di Cape Canaveral, portando in orbita altri 48 satelliti Starlink. “È ora di far volare il manico di scopa americano e ascoltare il suono della libertà" ha commentato Elon Musk rispondendo per le rime alla definizione sprezzante sul Falcon-9, data giorni prima da Dimitri Rogozin. Direttore Generale di Roscosmos. "Quel manico di scopa funziona perfettamente, è decollato ed è atterrato", ha aggiunto il commentatore Ken Kremer sulle pagine di Space UpClose; di fatto, ormai il Falcon-9 risulta il vettore al tempo stesso più affidabile e più economico sul mercato, decretando la superiorità tecnologica mondiale di Space-X.

 Quello di ieri è stato il quarto decollo e atterraggio per questo primo stadio. SpaceX, che finora ha collezionato 143 lanci e 103 atterraggi con il Falcon-9, mantenendo finora l'impegno di effettuare in media un lancio a settimana nel 2022.