Scritto: Lunedì, 23 Agosto 2021 07:57 Ultima modifica: Lunedì, 23 Agosto 2021 08:49

Autostrade deserte


Una delle 10 immagini a colori riprese dal drone Ingenuity durante il suo ultimo volo, il 16 agosto; nella porzione superiore, si intravedono due file parallele di rocce che sembrano delineare i bordi di una strada... 

Rate this item
(2 votes)
Ingenuity Color Camera, Sol 174 (dopo rimozione della vignettatura e correzione del colore) Ingenuity Color Camera, Sol 174 (dopo rimozione della vignettatura e correzione del colore) Credit: NASA/JPL/Caltech - Processing: Marco Di Lorenzo

 Le strutture ai bordi della "autostrada" sono affioramenti sottili e paralleli, dei "rised ridges" che orlano il confine sud-occidentale del deposito sabbioso di Séitah. La fotocamera a colori è dotata di un sensore da 13 Mpixel e un obiettivo grandangolare, puntato in direzione anteriore, 22° sotto l'orizzonte; qui l'inquadratura è verso Est e si nota, in basso, l'ombra del drone sul terreno. Durante il suo dodicesimo volo, quello di durata maggiore fino ad oggi (quasi 3 minuti), Ingenuity ha percorso quasi 250 metri verso ENE, volando ad una altezza di 10 metri e raggiungendo i 15 km/h, per poi tornare indietro ed atterrare a circa 25 metri dal punto di decollo. Nel frattempo Perseverance, che nei giorni scorsi si è avvicinato a grandi passi da Sud-Est, si appresta ad effettuare una nuovo tentativo di raccolta campioni, nella regione denominata "Citadelle" (grossomodo nell'angolo in alto a destra dell'immagine). Il team a terra ha concluso che il motivo del fallimento del precedente tentativo è da ricercare nella inaspettata friabilità del campione raccolto, che si deve essere sgretolato appena estratto dalla roccia dopo la trapanazione; tutte le prove fatte a terra, oltre un centinaio con diversi tipi di roccia, non avevano mai fornito un simile risultato. Marte gioca spesso brutte sorprese del genere, basti pensare alla inaspettata usura delle ruote di Curiosity o ai falliti tentativi di far penetrare la "talpa" di Insight in profondità nel terreno! Speriamo vada meglio tra pochi giorni...

Letto: 203 volta/e Ultima modifica Lunedì, 23 Agosto 2021 08:49

Ti è piaciuto questo articolo?

Seguici anche su Google News

Marco Di Lorenzo (DILO)

Sono laureato in Fisica e insegno questa materia nelle scuole superiori; in passato ho lavorato nel campo dei semiconduttori e dei sensori d'immagine. Appassionato di astronautica e astronomia fin da ragazzo, ho continuato a coltivare queste passioni sul web, elaborando e pubblicando numerose immagini insieme al collega Ken Kremer. E naturalmente amo la fantascienza e la fotografia!

https://www.facebook.com/marco.lorenzo.58 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Gli ultimi articoli di Marco Di Lorenzo (DILO)

Altri articoli in questa categoria: « Decollo Nel plateau »

Lascia un commento

I campi con l'asterisco (*) sono obbligatori. Il codice HTML non è abilitato.

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento: 17 settembre 2021. Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi, sulla loro...

StatisticaMENTE

Perseverance odometry

Perseverance odometry

I progressi del quinto rover NASA su Marte e del s...

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 16 settembre [Last update:&...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 15 settembre [updated on 0...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 15/9 - Sol 994] - Meteoro...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista