Scritto: Sabato, 21 Agosto 2021 05:54 Ultima modifica: Sabato, 21 Agosto 2021 07:56

Una cometa dal passato


La cometa ATLAS (C/2019 Y4), rilevata per la prima volta dall'Asteroide Terrestrial-impact Last Alert System (ATLAS), poteva essere un frammento di un'antica cometa osservata 5.000 anni fa.

Rate this item
(1 Vote)
La frammentazione del nucleo di C/2019 Y4 (ATLAS), ripresa da Hubble in due momenti a 3 giorni di distanza; si distinguono una trentina di frammenti separati. La distanza della cometa da Terra era di circa 1 unità astronomica. La frammentazione del nucleo di C/2019 Y4 (ATLAS), ripresa da Hubble in due momenti a 3 giorni di distanza; si distinguono una trentina di frammenti separati. La distanza della cometa da Terra era di circa 1 unità astronomica. Credits: Science: NASA, ESA, Quanzhi Ye (UMD); Image Processing: Alyssa Pagan (STScI)

Si sospetta che circa 5.000 anni fa una cometa sia passata entro 59 milioni di chilometri dal Sole, più vicino del pianeta più interno Mercurio. La cometa potrebbe essere stata spettacolare per le civiltà dell'Eurasia e del Nord Africa alla fine dell'età della pietra. Ora, l'astronomo Quanzhi Ye dell'Università del Maryland a College Park, è convinto che ATLAS (C/2019 Y4) era un frammento del visitatore passato. Secondo il ricercatore, infatti, ATLAS (C/2019 Y4) segue lo stesso "binario" orbitale di quello di una cometa vista nel 1844. Ciò significa che le due comete erano probabilmente sorelle di una cometa madre che si è spezzata molti secoli prima.

La cometa ATLAS (C/2019 Y4) ha subito una morte prematura a metà del 2020 quando si è disintegrata in una cascata di piccoli pezzi ghiacciati.

La cometa ATLAS è "strana", dice Ye, che l'ha osservata con Hubble all'epoca della rottura. A differenza della sua ipotetica cometa madre, ATLAS si è rotta mentre era più lontana dal Sole che dalla Terra, a una distanza di oltre 160 milioni di chilometri. "Se si è rotta così lontano dal Sole, come è sopravvissuta all'ultimo passaggio intorno al Sole 5.000 anni fa? Questa è la grande domanda", ha detto Ye. "È molto insolito perché non ce lo aspetteremmo. Questa è la prima volta che un membro della famiglia delle comete di lungo periodo è stato visto rompersi prima di avvicinarsi al Sole".

In un nuovo articolo sull'Astronomical Journal, dopo un anno di analisi Ye e colleghi riportano che un frammento di ATLAS si è disintegrato nel giro di pochi giorni, mentre un altro pezzo è durato settimane. "Questo ci dice che una parte del nucleo era più forte dell'altra", ha detto.

Il frammento sopravvissuto della cometa ATLAS non tornerà fino al 50esimo secolo.

Altre informazioni su questo articolo

Letto: 99 volta/e Ultima modifica Sabato, 21 Agosto 2021 07:56

Ti è piaciuto questo articolo?

Seguici anche su Google News

Elisabetta Bonora

Nella vita lavorativa mi occupo di web, marketing e comunicazione, digital marketing. Nel tempo libero sono un'incontenibile space enthusiast e mamma di Sofia Vega.
Mi occupo di divulgazione scientifica, attraverso questo web, collaborazioni con riviste del settore e l'image processing delle foto provenienti dalle missioni robotiche. Appassionata di astronomia, spazio, fisica e tecnologia, affascinata fin da bambina dal passato e dal futuro. Nel 2019 è uscito il mio primo libro "Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno".
Amo le missioni robotiche inviate nel nostro Sistema Solare "per esplorare nuovi mondi, alla ricerca di nuove forme di vita, per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima!" ...Ovviamente, è chiaro, sono una fan di Star Trek!

https://twitter.com/EliBonora | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Altri articoli in questa categoria: « Una nuova Speranza Decollo »

Lascia un commento

I campi con l'asterisco (*) sono obbligatori. Il codice HTML non è abilitato.

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento: 17 settembre 2021. Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi, sulla loro...

StatisticaMENTE

Perseverance odometry

Perseverance odometry

I progressi del quinto rover NASA su Marte e del s...

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 16 settembre [Last update:&...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 15 settembre [updated on 0...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 15/9 - Sol 994] - Meteoro...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista