Il buco nero fa parte di un sistema binario chiamato V404 Cygni, situato a circa 7800 anni luce di distanza dalla Terra. L'oggetto sta attivamente attirando materiale da una stella compagna con circa la metà della massa del Sole.
Questo materiale forma una struttura a disco e brilla nei raggi X da qui il nome di questi sistemi, definiti sistema binario a raggi X

L'esplosione che ha creato gli anelli concentrici è stata rilevata da Swift il 5 giugno 2015. Questo fenomeno è noto come "echi di luce".
Invece di onde sonore che rimbalzano su una parete del canyon, gli echi di luce intorno a questo buco nero sono stati prodotti quando una raffica di raggi X dal sistema binario è rimbalzata su nuvole di polvere tra V404 Cygni e la Terra.

In una nuova immagine composita, i raggi X di Chandra (azzurro) sono stati combinati con i dati ottici del telescopio Pan-STARRS alle Hawaii che mostrano le stelle nel campo visivo.

L'evento è stato molto brillante ed è stato osservato da Swift nel 2015 tra il 30 giugno e il 25 agosto, l'11 e il 25 luglio da Chandra.

I ricercatori hanno anche usato gli anelli per sondare le proprietà delle stesse nuvole di polvere, confrontando gli spettri dei raggi X, ovvero la luminosità dei raggi X su una gamma di lunghezze d'onda, con modelli computerizzati di polvere con composizioni diverse. Il team ha determinato che la polvere molto probabilmente contiene miscele di grafite e grani di silicato. Inoltre, analizzando gli anelli interni con Chandra, hanno scoperto che i cambiamenti di densità delle nuvole di polvere non sono uniformi in tutte le direzioni.