Scritto: Domenica, 18 Luglio 2021 00:25 Ultima modifica: Domenica, 18 Luglio 2021 05:50

Nauka finalmente sulla rampa di lancio


Dopo anni di rinvii e ritardi, finalmente, oggi il nuovo modulo scientifico russo destinato alla Stazione Spaziale Internazionale (ISS) è stato trasportato con il suo razzo vettore Proton alla rampa di lancio.

Rate this item
(1 Vote)
Nella foto il razzo vettore Proton con, all'interno dell'ogiva protettiva, il nuovo modulo russo Nauka destinato alla Stazione Spaziale Internazionale (ISS).
Nella foto il razzo vettore Proton con, all'interno dell'ogiva protettiva, il nuovo modulo russo Nauka destinato alla Stazione Spaziale Internazionale (ISS).
Crediti: Roscosmos

 Il decollo del razzo Proton-M è fissato per il 21 luglio alle ore 14:58 UTC (le 16:58 italiane) dalla rampa 200/39 (200L) del Cosmodromo di Baykonur, nella Repubblica del Kazakistan. Dopo il lancio e l'immissione in orbita trascorreranno alcuni giorni dedicati ai controlli dei sistemi di Nauka (Scienza in russo) prima dell'avvicinamento ed attracco alla ISS, al boccaporto lasciato libero dal modulo Pirs. Il Progress MS-16 (P77) lascerà la stazione il 23 luglio, portandosi dietro Pirs, e solo in quel momento verrà data l'ok a Nauka per eseguire l'attracco con il boccaporto inferiore di Zvezda. L'aggancio è previsto per il 29 luglio.

Altre informazioni su questo articolo

Letto: 445 volta/e Ultima modifica Domenica, 18 Luglio 2021 05:50

Ti è piaciuto questo articolo?

Seguici anche su Google News

Massimo Martini

Sono appassionato di astronomia e di astronautica fin da quella notte del luglio 1969 quando, a poco più di sei anni, vidi i primi uomini mettere piede sulla Luna. La passione è cresciuta con gli anni e, sebbene non si sia trasformata in attività lavorativa, sono diventato un grande appassionato. Nel 1992, in pieno viaggio di Nozze, sono riuscito a trascinare persino la mia dolce metà al Kennedy Space Center per vedere il lancio del primo italiano nello spazio. Dal 2000 al 2017 ho realizzato e curato il sito astronautica.us che è stato sempre aggiornato ed il più possibile affidabile nelle informazioni. Purtroppo, per motivi personali sono stato costretto a chiudere il sito nel luglio 2017.
Sono stato, assieme a mia moglie, uno dei responsabili delle prime tre edizioni della convention 'AstronautiCON', che hanno visto anche la presenza di illustri ospiti nel campo astronautico. Al momento collaboro saltuariamente con la rivista del settore 'Spazio Magazine', attivamente con il sito aliveuniverse.today ed ho una rubrica fissa astronomica sul magazine locale 'Quello che c'è'.

www.astronautica.us | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Altri articoli in questa categoria: « Il vicinato galattico Torre (quasi) completa! »
Devi essere registrato e fare login per inserire un commento.

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

coelum logo

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento: 27 gennaio

StatisticaMENTE

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 19 gennaio. Statistiche su...

ISS height

ISS height

Parametri orbitali della Stazione Spaziale interna...

Tiangong orbit

Tiangong orbit

Evoluzione dell'orbita della Stazione Spaziale Cin...

Perseverance odometry

Perseverance odometry

Odometria e altri dati del rover e del drone Ingen...

LIBRO CONSIGLIATO

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta Bonora 

SE8606 GiornalismoScientifico RGB