In alto, tre fotogrammi dal video dalla Left Navigation Camera a largo campo, ripresi ieri intorno alle 12:33 locali. In basso due scatti della Left Mastcam-Z Camera, ripresi a maggior risoluzione il 18 aprile alle 10:49 e il 19 aprile alle 13:24. Notare come il drone abbia effettuato una rotazione di 90° esatti attorno all'asse verticale e sia atterrato a pochi centimetri dal punto di decollo! Il volo, assolutamente perfetto, apparentemente non ha sollevato la nube di polvere che era lecito aspettarsi data l'enorme velocità di rotazione delle pale, la cui estremità roteava a oltre metà della velocità del suono nella rarefatta atmosfera marziana. In realtà, il mago russo dell'image processing Roman Tkachenko ha realizzato questa interessante versione "differenziale" in cui ha sottratto il primo fotogramma da quelli successivi e la debole nube di polvere è chiaramente visibile!