Scritto: Giovedì, 24 Dicembre 2020 06:13 Ultima modifica: Giovedì, 24 Dicembre 2020 07:19

La futura discesa


La curva della seconda ondata epidemica in Italia ha fatto registrare un inatteso rallentamento nella discesa, ora ci sono paure legate a una possibile terza ondata ma anche speranze per il vaccino.

Rate this item
(0 votes)
contagi comulativi (linee tratteggiate, scala a sinistra) e giornalieri (linee continue, scala a destra) contagi comulativi (linee tratteggiate, scala a sinistra) e giornalieri (linee continue, scala a destra) Data Source: ministero della salute - Processing and Model: Marco Di Lorenzo

 Oggi verranno superati i due milioni di casi accertati da inizio epidemia e si sta andando verso quello che sembra un assestamento intorno a 12 migliaia di nuovi casi al giorno (plateau); questa "frenata" inattesa è forse da attribuire alla massiccia presenza, anche nel nostro paese, della "variante inglese" del virus, capace di diffondersi più facilmente nonostante le misure restrittive in vigore.

 Il grafico, tratto dalla nostra rubrica aggiornata quotidianamente, mostra la curva di crescita o contagi giornalieri (in giallo) e quella cumulativa dei contagi totali (in azzurro) da inizio epidemia, su scale lineari. Nelle estrapolazioni future si tiene ora conto anche dell'effetto possibile della campagna di vaccinazioni che inizierà tra pochi giorni e che, si spera, produrrà una definitiva riduzione della curva di crescita, apprezzabile però solo in primavera quando la percentuale di popolazione immunizzata sarà significativa.

 Oltre al modello intermedio (più verosimile) ci sono altri due scenari che danno una idea del possibile intervallo di variazione dell'epidemia nelle prossime settimane: quello ottimistico (in verde) estrapola il calo degli ultimi giorni con una decrescita esponenziale, mentre quello "pessimistico" (in viola) corrisponde a una vera e propria terza ondata, che qui si ipotizza più lenta delle precedenti (date le attuali restrizioni) ma che potrebbe raggiungere livelli simili alla seconda, per poi venire fermata dall'effetto dei vaccini. Secondo queste previsioni, il raggiungimento dei 2,2 milioni di casi totali si realizzerà intorno al 9 gennaio (dal 6 al 13), mentre per il definitivo assestamento dovremo aspettare il mese di maggio, quando la cifra cumulativa si fermerà tra 2,55 e 5 milioni a seconda dello scenario seguito.

Altre informazioni su questo articolo

Letto: 20 volta/e Ultima modifica Giovedì, 24 Dicembre 2020 07:19
Marco Di Lorenzo (DILO)

Sono laureato in Fisica e insegno questa materia nelle scuole superiori; in passato ho lavorato nel campo dei semiconduttori e dei sensori d'immagine. Appassionato di astronautica e astronomia fin da ragazzo, ho continuato a coltivare queste passioni sul web, elaborando e pubblicando numerose immagini insieme al collega Ken Kremer. E naturalmente amo la fantascienza e la fotografia!

https://www.facebook.com/marco.lorenzo.58 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Gli ultimi articoli di Marco Di Lorenzo (DILO)

Altri articoli in questa categoria: « L'anello fuso di GAL-CLUS-022058s Il bolide di Natale »

Lascia un commento

I campi con l'asterisco (*) sono obbligatori. Il codice HTML non è abilitato.

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento: 19 gennaio 2021. Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi...

StatisticaMENTE

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 20 Gennaio [Last ...

HST orbit

HST orbit

Aggiornamento del 20 gennaio [Last updat...

COVID-19 update

COVID-19 update

Periodico aggiornamento sulla curva di contagio in...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 19/1/21 - Sol 762] - Mete...

Mars Attacks!

Mars Attacks!

 Dove si trovano le tre sonde lanciate a Lugl...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 10 gennaio [updated on Jan,10]...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista