In realtà, si tratta di un nuovo, incredibile miraggio cosmico generato dalla gravità! L'anello di Einstein attorno a GAL-CLUS-022058s, qui immortalato dal telescopio spaziale Hubble, è il più completo e spettacolare finora osservato. Si trova nella costellazione della fornace (emisfero sud) ed è dovuto alla luce di una galassia a spirale lontana che viene piegata su diversi percorsi dalla gravità di un ammasso a noi più vicino, quasi perfettamente allineato con essa; in effetti, è come se guardassimo la galassia lontana attraverso il fondo deformato di una bottiglia di vetro! Soprannominata "anello fuso", ad essa appartiene anche l'immagine singola sul lato opposto, in alto a destra rispetto alla grande galassia ellittica centrale; rispetto all'originale, in questa elaborazione i colori sono stati meglio bilanciati.

 

https://www.nasa.gov/image-feature/goddard/2020/hubble-sees-a-molten-ring
https://www.media.inaf.it/2020/12/21/anello-fuso-di-einstein/