Dello spettacolare volo del prototipo Starship abbiamo raccontato in diretta lo scorso 9 dicembre. Questo punto di vista, però, è eccezionale perché è all'interno dello stesso poligono di lancio di SpaceX e non ripreso da osservatori esterni. 

 Il fotogramma in alto a sinistra si riferisce a circa 45 secondi prima dello schianto, quando SN8, dopo avere raggiunto la quota stabilita di 12,5 km ed avendo spento anche l'ultimo motore Raptor, stava ancora "planando" in una caduta controllata tramite le derive aerodinamiche ma anche tramite piccoli retrorazzi laterali. Poi, a meno di 10 secondi dall'impatto, i tre motori sono stati riaccesi (riga di immagini in basso) ma la pressione bassa del metano che li alimentava dall'"header tank" ha impedito una combustione ottimale, come testimoniato dall'ultimo fotogramma che mostra una anomala sfumatura verde nella fiamma...