Il primo evento è avvenuto al tramonto nel poligono di Boca Chica (Texas) quando in italia erano passati 22 minuti dalla mezzanotte. I tre motori Raptor, alimentati da ossigeno e metano, sono stati accesi contemporaneamente per pochi secondi, in vista dell'imminente volo oltre la troposfera (15 km) per simulare la fase finale di rientro e atterraggio.

 Dopo neanche 2 ore, alle 3:13, si sollevava dalla piattaforma SLC-40 di Cape Canaveral un vettore Falcon-9 per portare in orbita con successo altri 60 satelliti Starlink, la cui costellazione conta ora quasi 900 esemplari in orbita. Il primo stadio, utilizzato già altre 6 volte (e questo è un record) è poi atterrato con successo sulla piattaforma galleggiante “Of Course I Still Love You” nell'oceano Atlantico.

 Space-X si conferma dunque l'agenzia spaziale più attiva al mondo...

https://www.spacex.com/launches/index.html

https://twitter.com/ken_kremer/status/1331458106753216512?s=20

https://www.youtube.com/watch?v=Ky5l9ZxsG9M