Scritto: Sabato, 24 Ottobre 2020 06:30 Ultima modifica: Sabato, 24 Ottobre 2020 07:52

Le due facce di Venere


Ancora Venere, stavolta fotografata da vicino dalla sonda giapponese Akatsuki, mostra il lato illuminato dal Sole (a sinistra, nell'ultravioletto) e quello notturno (a destra, nell'infrarosso) con l'emissione termica dagli strati più bassi dell'atmosfera.

Rate this item
(0 votes)
Le due facce di Venere Immagini originali: JAXA - Processing: Kevin M. Gill (NASA)

 Riferimenti su twitter: 

@Akatsuki_JAXA

@kevinmgill

 

.

Altre informazioni su questo articolo

Read 35 times Ultima modifica Sabato, 24 Ottobre 2020 07:52
Marco Di Lorenzo (DILO)

Sono laureato in Fisica e insegno questa materia nelle scuole superiori; in passato ho lavorato nel campo dei semiconduttori e dei sensori d'immagine. Appassionato di astronautica e astronomia fin da ragazzo, ho continuato a coltivare queste passioni sul web, elaborando e pubblicando numerose immagini insieme al collega Ken Kremer. E naturalmente amo la fantascienza e la fotografia!

https://www.facebook.com/marco.lorenzo.58 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

1 commento

  • Comment Link Gonzalo C Venerdì, 28 Giugno 2013 12:53 posted by Gonzalo C

    I believe we should consider the whole spectrum of rock-forming processes, which includes sedimentation and magmatism, but also metamorphism and diagenesis (although considered a form of sedimentation at the limit with metamorphism).
    The multihypothesis analysis that you have adopted is the right thing to do, anyway. But be sure to consider the widest possible range of hypothesis, to avoid eliminating interesting possibilities since the beginning! Good job, you the geologist.
    -By the way: the small crystal size-aspect (texture) of the object reminds me of a microcrystalline carbonate, or a perhaps a glass of volcanic origin. Alternativelly a sublimation-extrusion fluid-gas conduit structure, with evaporite (sublimite) deposition in the walls of the conduit is a good possibility too. The term "sublimite" is something I have just invented. Might this be a new rock category? 8)

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento: 4 Dicembre. Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi, sulla...

StatisticaMENTE

COVID-19 update

COVID-19 update

Periodico aggiornamento sulla curva di contagio in...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 3 dicembre [updated on Dec,3].&...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 2/12 - Sol 716] - Meteoro...

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 1 Dicembre [Last update:&nb...

HST orbit

HST orbit

Aggiornamento del 1 Dicembre [Last updat...

Mars Attacks!

Mars Attacks!

 Dove si trovano le tre sonde lanciate a Lugl...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista