Scritto: Mercoledì, 22 Luglio 2020 06:57 Ultima modifica: Venerdì, 04 Settembre 2020 14:15

Il ritratto della perfezione


Lunedi sera lo stesso Falcon-9 che aveva portato sulla ISS Behnken e Hurley 52 giorni prima, ha lanciato il satellite coreano Anasis-2 con una coreografia perfetta.

Rate this item
(0 votes)
Collage di immagini riprese da K.Kremer prima e durante il lancio; Quella a destra è una lunga esposizione che mostra la scia luminosa dei 9 motori Merlin 1D. In basso a sinistra, alcuni fotogrammi dei video che testimoniano dell'atterraggio del primo stadio e del recupero di una delle due ogive, guidata da un paracadute. Collage di immagini riprese da K.Kremer prima e durante il lancio; Quella a destra è una lunga esposizione che mostra la scia luminosa dei 9 motori Merlin 1D. In basso a sinistra, alcuni fotogrammi dei video che testimoniano dell'atterraggio del primo stadio e del recupero di una delle due ogive, guidata da un paracadute. Credits: kenkremer.com/Spaceupclose.com, SpaceX - Processing: Marco Di Lorenzo

 Space-X ci sta ormai viziando con i suoi successi: alle 23:30 ora italiana il vettore si è sollevato dallo Space Launch Complex 40 (SLC-40) a Cape Canaveral portando in orbita geostazionaria il satellite per comunicazioni militari realizzato da Airbus per il governo sud-coreano; nel frattempo, il primo stadio atterrava con precisione assoluta sulla piattaforma-drone a 640 km dalla costa e, poco dopo, anche le due semi-ogive (fairings) si posavano dolcemente sulle reti delle due imbarcazioni speciali nell'oceano. Il lancio è avvenuto con 30 minuti di ritardo, che si sommano ai rinvii dei giorni precedenti per condizioni meteo e non solo; questo non ha impedito di battere il record di riutilizzo rapido del primo stadio, prima detenuto dallo Shuttle Atlantis che nel 1985 effettuò due lanci consecutivi a distanza di 54 giorni uno dall'altro. Si è trattato del 97° lancio di un Falcon-9 e del cinquantasettesimo atterraggio del primo stadio; tra pochi giorni dovrebbero partirne altri due, uno per mettere in orbita il satellite SAOCOM-1B e l'altro per il decimo convoglio Starlink, rimandato anch'esso più volte.

https://www.spaceupclose.com/2020/07/spacex-launches-south-koreas-1st-dedicated-military-satellite-catches-both-fairings-photos/

https://www.astronautinews.it/2020/07/spacex-fa-tripletta-con-la-missione-militare-anasis-ii/

Altre informazioni su questo articolo

Read 145 times Ultima modifica Venerdì, 04 Settembre 2020 14:15
Marco Di Lorenzo (DILO)

Sono laureato in Fisica e insegno questa materia nelle scuole superiori; in passato ho lavorato nel campo dei semiconduttori e dei sensori d'immagine. Appassionato di astronautica e astronomia fin da ragazzo, ho continuato a coltivare queste passioni sul web, elaborando e pubblicando numerose immagini insieme al collega Ken Kremer. E naturalmente amo la fantascienza e la fotografia!

https://www.facebook.com/marco.lorenzo.58 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Latest from Marco Di Lorenzo (DILO)

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

NEO news

NEO News

 Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi, sulla loro catalogazione e...

StatisticaMENTE

COVID-19 update

COVID-19 update

Periodico aggiornamento sulla curva di contagio in...

OSIRIS REx operations

OSIRIS REx operations

(aggiornato il 18/9/20). Le manovre della sonda am...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 16/9 - Sol 641] - Meteoro...

Mars Attacks!

Mars Attacks!

Dove si trovano le tre sonde lanciate a Luglio e d...

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 16 Settembre [Last upd...

HST orbit

HST orbit

Aggiornamento del 16 Settembre [Last upd...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista