Scritto: Domenica, 26 Aprile 2020 08:20 Ultima modifica: Domenica, 26 Aprile 2020 09:48

ISS height, il record di sempre?


L'orbita della Stazione Spaziale ha stabilito un nuovo primato di oltre 420 km di altezza tra il 2 e il 19 Aprile, potrebbe rimanere il record assoluto in tutta la sua storia operativa...

Rate this item
(0 votes)
In alto, l'altezza della ISS nell'ultimo anno (perigeo, media e apogeo rispetto all'equatore), con indicazione del tasso di decadimento orbitale giornaliero. In basso, eccentricità dell'orbita ed inclinazione rispetto all'equatore. In alto, l'altezza della ISS nell'ultimo anno (perigeo, media e apogeo rispetto all'equatore), con indicazione del tasso di decadimento orbitale giornaliero. In basso, eccentricità dell'orbita ed inclinazione rispetto all'equatore. Data source: NORAD/Celestrak/T.S.Kelso - Processing: M. Di Lorenzo

 Durante quei 17 giorni, infatti, la ISS ha orbitato in media a 420,4 km rispetto all'equatore; considerando la forma schiacciata della Terra e l'ellitticità dell'orbita, l'effettiva quota rispetto alla superficie terrestre era compresa tra 419,3 e 440,9 km. Anche il periodo di rivoluzione ha raggiunto una lunghezza record di quasi 93 minuti (precisamente 132m 58,9s). Una settimana fa, una nuova accensione dei motori ha riabbassato la quota media di circa 1770 metri riducendo anche l'eccentricità; a quel punto, l'altezza risultava compresa tra 417,7 e 436,6 km e periodo di rivoluzione pari a 132m 56,7s

 Secondo quanto dichiarato dalla Roscosmos, le ultime due manovre di innalzamento e abbassamento sono state dettata dalla necessità di favorire l'aggancio della navetta-cargo Progress-75, avvenuta ieri regolarmente; si trattava di una Soyuz MS-14 carica di rifornimenti, che si è agganciata automaticamente al modulo russo Zveda; il volo è durato soltanto 3 ore e 20 minuti, anche questo un record di rapidità nella storia della Stazione Spaziale. La Progress-75 rimarrà agganciata alla stazione per oltre 7 mesi, per poi rientrare bruciando in atmosfera.

 In quasi 20 anni di presenza umana sulla ISS, 63 equipaggi con 239 astronauti da 19 diverse nazioni hanno soggiornato nell'avamposto, conducendo oltre 2800 esperimenti scientifici.

 Per ulteriori dettagli ed aggiornamenti sull'orbita di ISS, si veda la rubrica dedicata che contiene anche i diagrammi storici sulla quota media e l'eccentricità orbitale dal1998.

Altre informazioni su questo articolo

Read 198 times Ultima modifica Domenica, 26 Aprile 2020 09:48
Marco Di Lorenzo (DILO)

Sono laureato in Fisica e insegno questa materia nelle scuole superiori; in passato ho lavorato nel campo dei semiconduttori e dei sensori d'immagine. Appassionato di astronautica e astronomia fin da ragazzo, ho continuato a coltivare queste passioni sul web, elaborando e pubblicando numerose immagini insieme al collega Ken Kremer. E naturalmente amo la fantascienza e la fotografia!

https://www.facebook.com/marco.lorenzo.58 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

NEO News

Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi, sulla loro catalogazione e...

StatisticaMENTE

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 12/8/20 - Sol 607] - Mete...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 11 Agosto [updated on Aug,11].&...

OSIRIS REx operations

OSIRIS REx operations

(aggiornato il 11/8/20). Le manovre della sonda am...

Mars Attacks!

Mars Attacks!

Dove si trovano le tre sonde lanciate a Luglio e d...

HST orbit

HST orbit

Aggiornamento del 9 agosto [Last update:...

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 9 agosto [Last update:...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista