La C/2019 Y4 Atlas continua a smembrarsi ed ormai è chiaro che, sebbene ancora visibile, la sua magnitudine non salirà mai oltre la nona, rimanendo del tutto invisibile ad occhio nudo e anche con un binocolo. Invece la cometa parabolica C/2020 F8, ribattezzata Swan perchè identificata nelle immagini dello strumento "Solar Wind ANisotropies" a bordo del Solar and Heliospheric Observatory (SOHO), ha già superato la magnitudine 8 e potrebbe presto diventare visibile ad occhio nudo, raggiungendo una magnitudine 3 tra un mese o poco più...

https://skyandtelescope.org/astronomy-news/new-comet-alert-trio-of-comets-grace-our-skies/