Le tre immagini qui assemblate sono state riprese l'altro ieri dall'obiettivo a focale medio-lunga del rover e fanno capire perchè si è deciso di interrompere quasi subito la salita verso l'altopiano Greenheugh. Pochi giorni fa, Curiosity aveva abbandonato il target "Hutton" muovendosi su una pendenza record di oltre 30° ma, dopo due brevi drive, ci si è accorti di queste rocce ancora più interessanti da studiare, accessibili dalla nuova posizione. Pertanto, ora il rover è nuovamente fermo su un pendio inclinato di 26°, immediatamente al di sotto della sommità della scarpata ("pediment") e sta utilizzando la fotocamera MAHLI e lo strumento APXS per analizzare i target battezzati “Huttons Section”e “Clach Glas”.

https://mars.nasa.gov/msl/mission-updates/