Scritto: Mercoledì, 29 Gennaio 2020 02:27 Ultima modifica: Giovedì, 30 Gennaio 2020 06:49

IRAS e GGSE-4 in collisione?


In queste ore, i due satelliti NASA dismessi potrebbero entrare in collisione sopra gli Stati Uniti, da dove erano stati lanciati 37 e 53 anni fa, rispettivamente. (aggiornamento)

Rate this item
(0 votes)
A sinistra, una rappresentazione artistica di IRASc e, a destra, le traiettorie dei due satelliti al momento della collisione. A sinistra, una rappresentazione artistica di IRASc e, a destra, le traiettorie dei due satelliti al momento della collisione.

aggiornamento delle 7: Sulla base delle osservazioni visuali, sembra che i due satelliti si siano sfiorati senza collidere: https://www.forbes.com/sites/ericmack/2020/01/29/the-possible-collision-of-iras-and-another-satellite-over-pittsburgh-didnt-happen/#d1c4c5157241

Il mondo astronautico è col fiato sospeso per il possibile scontro tra due satelliti americani: l'osservatorio infrarosso IRAS (lanciato nel 1983 e che ha fornito preziosi dati astronomici in una banda all'epoca poco conosciuta) e il GGSE-4, un satellite sperimentale lanciato nel lontano 1967. Entrambi non sono in funzione da tempo e, secondo le ultime stime, dovrebbero sfiorarsi a 15-30 metri uno dall'altro, quando in Italia saranno passati 40 minuti dalla mezzanotte tra il 29 e il 30 Gennaio.

 L'incontro avverrà a circa 900 km di altezza, sulla verticale della città di di Pittsburgh; la probabilità di collisione è stimata intorno all'1% e, se l'impatto dovesse verificarsi, potrebbe diventare un grosso problema per il gran numero di frammenti generati a causa della notevole velocità relativa (14,7 km/s) e delle dimensioni ragguardevoli di IRAS (oltre 3 metri di lunghezza e 1 tonnellata di massa).

 

https://twitter.com/LeoLabs_Space/status/1221908248305061889
https://www.astrospace.it/2020/01/28/satelliti-in-avvicinamento-si-rischiano-altri-detriti-spaziali/

Altre informazioni su questo articolo

Read 230 times Ultima modifica Giovedì, 30 Gennaio 2020 06:49
Marco Di Lorenzo (DILO)

Sono laureato in Fisica e insegno questa materia nelle scuole superiori; in passato ho lavorato nel campo dei semiconduttori e dei sensori d'immagine. Appassionato di astronautica e astronomia fin da ragazzo, ho continuato a coltivare queste passioni sul web, elaborando e pubblicando numerose immagini insieme al collega Ken Kremer. E naturalmente amo la fantascienza e la fotografia!

https://www.facebook.com/marco.lorenzo.58 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento: 26 ottobre. Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi, sulla...

StatisticaMENTE

COVID-19 update

COVID-19 update

Periodico aggiornamento sulla curva di contagio in...

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 26 ottobre [Last updat...

HST orbit

HST orbit

Aggiornamento del 26 ottobre [Last updat...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 25/10 - Sol 679] - Meteor...

OSIRIS REx operations

OSIRIS REx operations

(aggiornato il 21/10/20 ore 00:22). HOT! ...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 17 Ottobre [updated on Oct,17]...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista