Scritto: Venerdì, 01 Novembre 2019 08:46 Ultima modifica: Venerdì, 01 Novembre 2019 18:51

Onde G: si scaldano i motori


Oggi le antenne LIGO e Virgo, ulteriormente potenziate, verranno riaccese per completare il terzo ciclo osservativo sulle onde gravitazionali, che potrebbe durare un paio di mesi più del previsto.

Rate this item
(0 votes)
Timeline delle osservazioni, con l'indicazione della distanza entro cui saranno rivelabili fusioni tra stelle di neutroni (versione nettamente migliorata rispetto all'originale) Timeline delle osservazioni, con l'indicazione della distanza entro cui saranno rivelabili fusioni tra stelle di neutroni (versione nettamente migliorata rispetto all'originale) Credits: Abbott et al. / KAGRA-LIGO-Virgo collaborations - Update/improvement: Marco Di Lorenzo

Aggiornamento pomeridiano: come si evince dalla pagina sulle prestazioni strumentali, alle 16 italiane le due antenne di Livingston e Virgo sono tornate in modalità "Observing Mode" e poco dopo le 18 sono state affiancate dall'altra antenna LIGO di Hanford (che, lo ricordiamo, è quella che ha ricevuto le maggiori modifiche durante il commissariamento di Ottobre). Dato che anche lo spegnimento avvenne esattamente alle 15 di Tempo Universale, lo scorso 1 Ottobre, possiamo concludere che il commissariamento è durato esattamente 31 giorni.

 Quella mostrata è la schedula dei cinque cicli osservativi pianificati con le tre antenne attualmente funzionanti e con le altre due che si aggiungeranno in futuro. L'antenna giapponese Kagra, la cui costruzione è stata ultimata il 4 Ottobre, dovrebbe entrare in funzione a Dicembre e l'attuale ciclo O3, che si doveva concludere il 1 Maggio, potrebbe subire una estensione fino alla fine di Giugno. In seguito, dopo almeno un anno di ulteriori migliorie, inizierà il ciclo O4 con le antenne potenziate mentre la sensibilità massima verrà raggiunta nel 2024 con il ciclo finale O5, durante il quale si prevede l'entrata in servizio della nuova antenna LIGO indiana (INDigO), la cui costruzione non è ancora iniziata.

 Naturalmente, le date riportate sono puramente indicative e, su un orizzonte temporale più ampio (a partire dalla metà degli anni '30), ci sono almeno tre progetti di interferometria spaziale (LISA e altre due cinesi) e due grandi osservatori terrestri di terza generazione, l'americano "Cosmic Explorer" e l'europeo "Einstein Telescope" (quest'ultimo potrebbe sorgere in Sardegna).

 Rimanete sintonizzati per tutte le novità sulla nostra rubrica continuamente aggiornata!

Altre informazioni su questo articolo

Read 216 times Ultima modifica Venerdì, 01 Novembre 2019 18:51
Marco Di Lorenzo (DILO)

Sono laureato in Fisica e insegno questa materia nelle scuole superiori; in passato ho lavorato nel campo dei semiconduttori e dei sensori d'immagine. Appassionato di astronautica e astronomia fin da ragazzo, ho continuato a coltivare queste passioni sul web, elaborando e pubblicando numerose immagini insieme al collega Ken Kremer. E naturalmente amo la fantascienza e la fotografia!

https://www.facebook.com/marco.lorenzo.58 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

AcquistaLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta Bonora

 

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

  • NEO News

    Notizie e aggiornamenti sugli incontri ravvicinati con oggetti potenzialmente pericolosi e sulla loro catalogazione. Ultimo aggiornamento: 25 Maggio

statisticaMENTE

  • COVID-19 update
    COVID-19 update

    Periodico aggiornamento sulla curva di contagio in Italia, con possibili sviluppi futuri. (aggiornamento del 25 Maggio sera)

  • ISS height
    ISS height

    xAndamento dell'orbita della Stazione Spaziale Internazionale.

    Aggiornamento del 21 Maggio [Last update: 05/21/2020]

  • HST orbit
    HST orbit

    Hubble Space Telescope orbit monitor.

    Aggiornamento del 17 Maggio [Last update: 05/17/2020].

  • Insight statistics
    Insight statistics

    Meteorologia e numero di immagini trasmesse dal lander geologo [aggiornato al 24/5/20 - Sol 530] 

  • OSIRIS REx operations
    OSIRIS REx operations

    Le manovre della sonda americana intorno a Bennu (aggiornato il 29/4/20). 

  • Curiosity odometry
    Curiosity odometry

    Statistiche sulla distanza percorsa, posizione, velocità e altezza del rover Curiosity.

    Aggiornato il 1 Maggio [updated on May,01]

HOT NEWS