Scritto: Domenica, 25 Agosto 2019 06:48 Ultima modifica: Domenica, 25 Agosto 2019 18:24

Viva il Sabato, abbasso il Martedi!


Il titolo non è un inno al weekend ma è la constatazione che l'efficienza di rivelazione da parte delle tre antenne gravitazionali LIGO+Virgo, in media, raggiunge il massimo e il minimo in quei due giorni della settimana, rispettivamente.

Rate this item
(0 votes)
Andamento del "Duty Factor" per giorno della settimana, dal 1/4/19 al 22/8/19 Andamento del "Duty Factor" per giorno della settimana, dal 1/4/19 al 22/8/19 Source: Ligo-Virgo collaboration/gw-openscience.org - Processing: Marco Di Lorenzo

 Nell'istogramma ho riportato le percentuali medie giornaliere del tempo dedicato all'attività di ascolto di nuovi segnali nei vari giorni della settimana (1=lunedi, 7=domenica). La barra verde indica l'ascolto con tutti e tre gli interferometri contemporaneamente (la condizione migliore, che fornisce la massima sensibilità e la migliore risoluzione angolare sulla volta celeste), quella azzurra con due (di fatto, il minimo per poter rilevare un segnale). Come si vede, nei quasi 5 mesi da quando è partito il ciclo osservativo O3, c'è una tendenza sistematica ad avere l'efficienza migliore nella seconda metà della settimana.

 Non si conosce la causa di questa ciclicità settimanale, si può solo ipotizzare che all'inizio di ciascuna settimana si effettuano delle manutenzioni programmate mentre andando verso il weekend si tende a lasciare tutto in sospeso, rimandando queste attività alla settimana successiva. Il risultato è che il funzionamento con tre antenne è ridotto al lumicino nella giornata di martedì mentre il sabato si raggiungono prestazioni mediamente ottimali che, se fossero sempre rispettate, garantirebbero una efficienza di rivelazione dei segnali vicina all'80%, come spiegato in questo articolo.

 Anche la settimana di osservazioni che si sta concludendo adesso (la ventunesima del ciclo O3) rispetta questo andamento, come dimostrato nel Log dedicato.

Altre informazioni su questo articolo

Read 109 times Ultima modifica Domenica, 25 Agosto 2019 18:24
Marco Di Lorenzo (DILO)

Sono laureato in Fisica e insegno questa materia nelle scuole superiori; in passato ho lavorato nel campo dei semiconduttori e dei sensori d'immagine. Appassionato di astronautica e astronomia fin da ragazzo, ho continuato a coltivare queste passioni sul web, elaborando e pubblicando numerose immagini insieme al collega Ken Kremer. E naturalmente amo la fantascienza e la fotografia!

https://www.facebook.com/marco.lorenzo.58 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
More in this category: « Dopo il minimo Disastro Amazzonia »

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

  • NEO News

    Notizie e aggiornamenti sugli incontri ravvicinati con oggetti potenzialmente pericolosi e sulla loro catalogazione. Ultimo aggiornamento: 21 Ottobre (ore 19.30)

Log: Missioni e Detriti

  • Rilevazione di Onde Gravitazionali
    Rilevazione di Onde Gravitazionali

    Stato della rivelazione di probabili Onde Gravitazionali da parte di Virgo e Ligo (aggiornato al 6 Ottobre).

  • ISS height
    ISS height

    Andamento dell'orbita della Stazione Spaziale Internazionale.

    Aggiornamento del 18/10 [Last update: Oct,18]

  • Hayabusa 2 operations
    Hayabusa 2 operations

    Le manovre della sonda giapponese intorno a Ryugu (aggiornato il 15/10/19).

  • HST orbit
    HST orbit

    Hubbe Space Telescope orbit monitor.

    Aggiornamento del 18/10 [Last update: Oct,18].

  • Insight statistics
    Insight statistics

    Meteorologia e numero di immagini trasmesse dal lander geologo [aggiornato al 21/10 - Sol 320]

  • OSIRIS REx operations
    OSIRIS REx operations

    Le manovre della sonda americana intorno a Bennu (aggiornato il 13/8/19).

  • Curiosity odometry
    Curiosity odometry

    Statistiche sulla distanza percorsa, posizione, velocità e altezza del rover Curiosity.

    Aggiornato il 16 Ottobre [updated on Oct,16] Hot!

HOT NEWS