Il proiettile (5 grammi di tantalio) verrà espulso a circa 300 m/s da un dispositivo chiamato "proiettore" (una sorta di pistola) e dovrà sollevare sufficiente materiale da essere raccolto passivamente in un collettore (Horn). A fine dicembre, il team a Terra ha utilizzato un esemplare identico di questo dispositivo pirotecnico per verificarne il corretto funzionamento dopo 4 anni, specialmente su un tipo di terreno diverso da quello atteso (ricoperto di ciottoli piuttosto che di polvere fine); la simulazione ha avuto successo ed è stata sollevata una quantità sufficiente di campioni da poterla riportare a Terra ed analizzare.

http://www.hayabusa2.jaxa.jp/topics/20190214_Experiment/