Scritto: Martedì, 10 Luglio 2018 06:48 Ultima modifica: Martedì, 10 Luglio 2018 09:08

Lo scudo di Parker


Lo schermo che proteggerà il "Parker Solar Probe" dall'intensa radiazione solare è stato da poco installato nelle officine Johns Hopkins Applied Physics Lab.

Rate this item
(0 votes)
Lo scudo di Parker Credits: NASA/Johns Hopkins APL/Ed Whitman

Lo schermo, chiamato Thermal Protection System (TPS), dovrà resistere a una temperatura di 1300 °C e garantire il funzionamento degli strumenti; esso è costruito in materiali compositi, per lo più riempito da schiuma isolante e, naturalmente, verniciato di bianco sulla parte esposta. La sonda vera e propria è situata a debita distanza, sotto al tronco di cono rovesciato, e ha i piccoli pannelli solari ripiegati. La Parker partirà il mese prossimo e si spingerà a soli 6,5 milioni di km dal Sole, più vicino di quanto fatto da qualsiasi altra sonda.

https://www.nasa.gov/feature/goddard/2018/cutting-edge-heat-shield-installed-on-nasa-s-parker-solar-probe

(da notare che il comunicato stampa ufficiale è un tripudio di antiquate unità imperiali dove ci si è dimenticati di scrivere, perlomeno tra parentesi, le cifre nel sistema internazionale!)

Letto: 417 volta/e Ultima modifica Martedì, 10 Luglio 2018 09:08
Marco Di Lorenzo (DILO)

Sono laureato in Fisica e insegno questa materia nelle scuole superiori; in passato ho lavorato nel campo dei semiconduttori e dei sensori d'immagine. Appassionato di astronautica e astronomia fin da ragazzo, ho continuato a coltivare queste passioni sul web, elaborando e pubblicando numerose immagini insieme al collega Ken Kremer. E naturalmente amo la fantascienza e la fotografia!

https://www.facebook.com/marco.lorenzo.58 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Gli ultimi articoli di Marco Di Lorenzo (DILO)

Altri articoli in questa categoria: « un pianeta che nasce Lo scudo di Parker 2 »

Lascia un commento

I campi con l'asterisco (*) sono obbligatori. Il codice HTML non è abilitato.

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento: 25 gennaio 2021. Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi, sulla...

StatisticaMENTE

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 25 gennaio [updated on Jan,25]...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 25/1/21 - Sol 768] - Mete...

COVID-19 update

COVID-19 update

Periodico aggiornamento sulla curva di contagio in...

HST orbit

HST orbit

Aggiornamento del 25 gennaio [Last updat...

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 25 Gennaio [Last ...

Mars Attacks!

Mars Attacks!

 Dove si trovano le tre sonde lanciate a Lugl...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista