Scritto: Giovedì, 07 Giugno 2018 19:52 Ultima modifica: Giovedì, 07 Giugno 2018 20:18

Ryugu: prima immagine "risolta"


Ieri la sonda giapponese Hayabusa-2 ha ripreso questa immagine dell'asteroide da una distanza di 2600 km e ora, finalmente, Ryugu non appare più puntiforme!

Rate this item
(0 votes)
A sinistra una immagine a lunga esposizione (178 sec) che mostra Ryugu sovraesposto e svariate stelle di campo tra Gemelli e Orione. In alto a destra, il riquadro verde è stato ingrandito in un'altra immagine a breve esposizione (0,09 s). A sinistra una immagine a lunga esposizione (178 sec) che mostra Ryugu sovraesposto e svariate stelle di campo tra Gemelli e Orione. In alto a destra, il riquadro verde è stato ingrandito in un'altra immagine a breve esposizione (0,09 s). Credit: JAXA - Processing: M. Di Lorenzo

 Nel corso di una conferenza stampa in Giappone, oggi il team che gestisce la sonda ha presentato, tra le altre cose, queste riprese effettuate con la Telescopic Optical Navigation Camera (ONC-T). Come si vede, l'asteroide copre circa 3 pixel ed essendo la scala dello strumento pari a 22"/pixel, questo implica un diametro di quasi 900 metri alla distanza a cui si trova la sonda, in buon accordo con le stime fatte da Terra; tuttavia, non è possibile dire molto sui dettagli superficiali, perlomeno in mancanza di una sequenza che ne mostri la rotazione. Nei prossimi giorni però Hayabusa completerà la manovra di avvicinamento fino a giungere a circa 20 km da Ryugu, intorno al 27 Giugno; a quel punto, l'asteroide dovrebbe arrivare a coprire quasi metà del campo della telecamera (circa 450 pixel di larghezza) mostrando sicuramente innumerevoli dettagli!

Per gli aggiornamenti, si veda il Mission Log.

Read 560 times Ultima modifica Giovedì, 07 Giugno 2018 20:18
Marco Di Lorenzo (DILO)

Sono laureato in Fisica e insegno questa materia nelle scuole superiori; in passato ho lavorato nel campo dei semiconduttori e dei sensori d'immagine. Appassionato di astronautica e astronomia fin da ragazzo, ho continuato a coltivare queste passioni sul web, elaborando e pubblicando numerose immagini insieme al collega Ken Kremer. E naturalmente amo la fantascienza e la fotografia!

https://www.facebook.com/marco.lorenzo.58 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento: 24 ottobre. Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi, sulla...

StatisticaMENTE

COVID-19 update

COVID-19 update

Periodico aggiornamento sulla curva di contagio in...

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 22 ottobre [Last updat...

HST orbit

HST orbit

Aggiornamento del 22 ottobre [Last updat...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 22/10 - Sol 676] - Meteor...

OSIRIS REx operations

OSIRIS REx operations

(aggiornato il 21/10/20 ore 00:22). HOT! ...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 17 Ottobre [updated on Oct,17]...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista