Scritto: Giovedì, 20 Aprile 2017 07:35 Ultima modifica: Giovedì, 20 Aprile 2017 17:33

2014 JO25 ha un satellite?


Dopo le prime immagini radar da Goldstone, in nottata è arrivata l'osservazione relativa a un possibile satellite dell'asteroide, osservato da un gruppo di astronomi svizzeri.

Rate this item
(0 votes)
Il piccolo satellite, indicato dalle due linee rosse, in una sovrapposizione a falsi colori di due immagini (in giallo le stelle di fondo che si sono mosse rispetto a 2014 JO25) Il piccolo satellite, indicato dalle due linee rosse, in una sovrapposizione a falsi colori di due immagini (in giallo le stelle di fondo che si sono mosse rispetto a 2014 JO25) Credit: F. Kugel, C. Rinner, R. Behrend, N. Poulard - Processing: M. Di Lorenzo (DILO)

 La segnalazione è stata diffusa sul gruppo MPML dal Dr Raoul Behrend dell'Osservatorio di Ginevra. Nell'immagine sono combinati due fotogrammi di una animazione basata su 830 frames, a loro volta raggruppati e sommati in 10 "moving stacks" in cui l'asteroide e il satellite appaiono fermi mentre le stelle sembrano muoversi rapidamente. Le immagini sono state riprese tra l' 1:25 e le 3:41 di Tempo Universale e mostrano, 1,6 primi a nord dell'asteroide, un astro più debole che si muove leggermente rispetto ad esso e che potrebbe essere un piccolo satellite in orbita ad almeno 1200 km dal corpo principale bi-lobato (considerando la distanza di circa 2,5 milioni di km al momento dell'osservazione). Se la sua esistenza verrà confermata, la misura del periodo del satellite potrebbe fornire una stima precisa della massa di 2014 JO25.

 

Altre informazioni su questo articolo

Letto: 1444 volta/e Ultima modifica Giovedì, 20 Aprile 2017 17:33
Marco Di Lorenzo (DILO)

Sono laureato in Fisica e insegno questa materia nelle scuole superiori; in passato ho lavorato nel campo dei semiconduttori e dei sensori d'immagine. Appassionato di astronautica e astronomia fin da ragazzo, ho continuato a coltivare queste passioni sul web, elaborando e pubblicando numerose immagini insieme al collega Ken Kremer. E naturalmente amo la fantascienza e la fotografia!

https://www.facebook.com/marco.lorenzo.58 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lascia un commento

I campi con l'asterisco (*) sono obbligatori. Il codice HTML non è abilitato.

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento: 24 gennaio 2021. Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi, sulla...

StatisticaMENTE

COVID-19 update

COVID-19 update

Periodico aggiornamento sulla curva di contagio in...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 22 gennaio [updated on Jan,22]...

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 20 Gennaio [Last ...

HST orbit

HST orbit

Aggiornamento del 20 gennaio [Last updat...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 19/1/21 - Sol 762] - Mete...

Mars Attacks!

Mars Attacks!

 Dove si trovano le tre sonde lanciate a Lugl...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista