Scritto: Domenica, 23 Agosto 2015 07:02 Ultima modifica: Domenica, 23 Agosto 2015 07:55

Il pianeta gigante 51 Eridani b


Questo è il primo pianeta extrasolare rivelato dal Gemini Planet Imager (GPI); si tratta di un gigante gassoso in orbita attorno alla stella 51 Eridani, a 100 anni luce di distanza; la luce della stella è stata artificialmente mascherata per poter mostrare il pianeta che è 1 milione di volte più debole!

Rate this item
(0 votes)
Immagine della stella 51 Eridani (al centro) e del pianeta 51 Eri B (in basso) ripresa da Gemini. E' indicata anche la dimensione dell'orbita di Saturno. Immagine della stella 51 Eridani (al centro) e del pianeta 51 Eri B (in basso) ripresa da Gemini. E' indicata anche la dimensione dell'orbita di Saturno. Credits: J. Rameau (UdeM) and C. Marois (NRC Herzberg)

Il pianeta, che è giovanissimo (appena 20 milioni di anni), mostra chiaramente presenza di metano nell'atmosfera e ha una massa pari al doppio di quella di Giove, risultando il più piccolo dei pianeti extrasolari fotografati direttamente.

 

Riferimenti: http://planetimager.org/

Altre informazioni su questo articolo

Read 734 times Ultima modifica Domenica, 23 Agosto 2015 07:55
Marco Di Lorenzo (DILO)

Sono laureato in Fisica e insegno questa materia nelle scuole superiori; in passato ho lavorato nel campo dei semiconduttori e dei sensori d'immagine. Appassionato di astronautica e astronomia fin da ragazzo, ho continuato a coltivare queste passioni sul web, elaborando e pubblicando numerose immagini insieme al collega Ken Kremer. E naturalmente amo la fantascienza e la fotografia!

https://www.facebook.com/marco.lorenzo.58 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Latest from Marco Di Lorenzo (DILO)

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

AcquistaLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta Bonora

 

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

  • NEO News

    Notizie e aggiornamenti sugli incontri ravvicinati con oggetti potenzialmente pericolosi e sulla loro catalogazione. Ultimo aggiornamento: 5 Giugno

statisticaMENTE

  • COVID-19 update
    COVID-19 update

    Periodico aggiornamento sulla curva di contagio in Italia, con possibili sviluppi futuri. (ULTIMO aggiornamento del 4 Giugno)

  • ISS height
    ISS height

    Andamento dell'orbita della Stazione Spaziale Internazionale.

    Aggiornamento del 2 Giugno [Last update: 06/02/2020]

  • HST orbit
    HST orbit

    Hubble Space Telescope orbit monitor.

    Aggiornamento del 30 Maggio [Last update: 05/30/2020].

  • Insight statistics
    Insight statistics

    Meteorologia e numero di immagini trasmesse dal lander geologo [aggiornato al 5/6/20 - Sol 541] 

  • OSIRIS REx operations
    OSIRIS REx operations

    Le manovre della sonda americana intorno a Bennu (aggiornato il 4/6/20). 

  • Curiosity odometry
    Curiosity odometry

    Statistiche sulla distanza percorsa, posizione, velocità e altezza del rover Curiosity.

    Aggiornato il 3 Giugno [updated on Jun,03]

HOT NEWS