Scritto: Mercoledì, 12 Agosto 2015 00:26 Ultima modifica: Mercoledì, 12 Agosto 2015 16:33

Fuochi d'artificio sula Churyumov-Gerasimenko


Domani la cometa 67P/Churyumov–Gerasimenko raggiungerà la minima distanza dal Sole e già da alcune settimane Rosetta sta registrando un drastico incremento di attività sulla superficie del nucleo; ecco cosa è successo una dozzina di giorni fa...

Rate this item
(0 votes)
Outburst sul nucleo della 67P ripreso da 186 km di distanza da Rosetta/Osiris Outburst sul nucleo della 67P ripreso da 186 km di distanza da Rosetta/Osiris Copyright ESA/Rosetta/MPS for OSIRIS Team MPS/UPD/LAM/IAA/SSO/INTA/UPM/DASP/IDA - Processing: M. DI Lorenzo

 L'immagine a sinistra, pubblicata ieri e ripresa il 29 luglio, mostra l'eruzione più violenta osservata dalla sonda finora, nella regione del "collo" che è notoriamente quella più attiva e che si erode più rapidamente. La sequenza completa, riportata sulla destra (solo il dettaglio attorno alla regione interessata), mostra come lo sboffo di gas e polveri era completamente assente 18 minuti prima ed era comunque quasi impercettibile 18 minuti dopo, senza lasciare modifiche rilevanti sulla superficie. In corrispondenza di questo evento, durato una decina di minuti, gli strumenti di Rosetta hanno anche registrato un aumento della densità di polvere, una variazione di struttura e composizione nella chioma e persino una variazione di campo magnetico dovuta al "respingimento" del vento solare da parte del pennacchio di materiale espulso.

Rispetto alle immagini originali, è stato effettuato un deciso "sharpening" per evidenziare i dettagli più minuti sulla superficie del nucleo e, sulla destra, anche una "gamma correction" per mettere in risalto i pennacchi più deboli.

Riferimenti: http://www.esa.int/Our_Activities/Space_Science/Rosetta/Comet_s_firework_display_ahead_of_perihelion

Altre informazioni su questo articolo

Letto: 1140 volta/e Ultima modifica Mercoledì, 12 Agosto 2015 16:33
Marco Di Lorenzo (DILO)

Sono laureato in Fisica e insegno questa materia nelle scuole superiori; in passato ho lavorato nel campo dei semiconduttori e dei sensori d'immagine. Appassionato di astronautica e astronomia fin da ragazzo, ho continuato a coltivare queste passioni sul web, elaborando e pubblicando numerose immagini insieme al collega Ken Kremer. E naturalmente amo la fantascienza e la fotografia!

https://www.facebook.com/marco.lorenzo.58 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Altri articoli in questa categoria: « Spot5 all'orizzonte Mai così vicini! »

Lascia un commento

I campi con l'asterisco (*) sono obbligatori. Il codice HTML non è abilitato.

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento: 14 gennaio 2021. Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi...

StatisticaMENTE

COVID-19 update

COVID-19 update

Periodico aggiornamento sulla curva di contagio in...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 14/1/21 - Sol 758] - Mete...

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 12 Gennaio [Last ...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 10 gennaio [updated on Jan,10]...

HST orbit

HST orbit

Aggiornamento del 9 gennaio [Last update...

OSIRIS REx operations

OSIRIS REx operations

(aggiornato il 10/11/20). Le manovre della so...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista