Scritto: Venerdì, 19 Luglio 2013 06:23 Ultima modifica: Sabato, 27 Dicembre 2014 21:12

19 e 20 luglio: sorridete! MESSENGER e Cassini ci scatteranno una foto


Riuscire a vedere direttamente, con le più moderne tecniche astronomiche, un pianeta extrasolare è un'idea estremamente affascinante ma nulla, se paragonata all'emozione di osservare il nostro stesso pianeta dallo spazio!

Il 19 e 20 luglio ben due sonde nel nostro Sistema Solare si predisporranno nella giusta posizione per fotografare la Terra: la Cassini da Saturno e la MESSENGER, da Mercurio.

Rate this item
(0 votes)

WaveSaturn Event

Credit: NASA/JPL-Caltech

Riuscire a vedere direttamente, con le più moderne tecniche astronomiche, un pianeta extrasolare è un'idea estremamente affascinante ma nulla, se paragonata all'emozione di osservare il nostro stesso pianeta dallo spazio!

Il 19 e 20 luglio ben due sonde nel nostro Sistema Solare si predisporranno nella giusta posizione per fotografare la Terra: la Cassini da Saturno e la MESSENGER, da Mercurio.

La sonda della NASA Cassini inquadrerà il nostro pianeta da una distanza di circa 1,5 miliardi chilometri, tra le 21:27 e 21:47 UTC di oggi, venerdì 19 luglio.

Lo scatto apparterrà ad un mosaico ben più ampio: Saturno sarà in controluce e quando questa situazione si verifica, è un'ottima opportunità per studiare le caratteristiche del pianeta e del suo sistema ad anelli altrimenti poco visibili.

WaveSaturn

Credit: NASA/JPL-Caltech

Il primo mosaico di questo tipo, che risale al 2006, ad esempio, permise di ottenere maggiori informazioni sull'anello E, alimentato dai geyser di acqua e ghiaccio di Encelado.

La Terra apparirà grande più o meno come un pixel ma sarà comunque una delle poche foto ricordo del nostro pianeta scattate dallo spazio.

Scattare viste della Terra non è, infatti, così semplice perché deve essere osservata quando la luce del Sole non colpisce ed acceca le fotocamere: la prima immagine risale a 23 anni fa, scattata dalla Voyager 1 da 6.000 milioni chilometri di distanza, il famoso "pale blue dot" ("pallido punto blu"); la seconda risale proprio al 2006 con la sonda Cassini, da una distanza di 1,49 miliardi di chilometri.

L'iniziativa del team Cassini ha ispirato la squadra di un'altra missione: MESSENGER. Così gli scienziati si sono accorti che il nostro pianeta dovrebbe essere visibile in alcune immagini programmate per il 19 e il 20 luglio per la ricerca di satelliti naturali intorno a Mercurio. Queste foto saranno scattate tra le 12:38 e le 13:41 UTC di entrambi i giorni.

Contemporaneamente, le immagini di Saturno saranno trasmesse da Terra durante evento organizzato da Gianluca Masi sul sito Virtual Telescope Project.

Potete unirvi ai gruppi organizzati dal team Cassini su Flickr e su Facebook mentre per noi, il momento più atteso sarà sicuramente la pubblicazione delle immagini raw nel catalogo ufficiale della missione Cassini!

Letto: 2543 volta/e Ultima modifica Sabato, 27 Dicembre 2014 21:12
Elisabetta Bonora

Nella vita lavorativa mi occupo di web, marketing e comunicazione, digital marketing. Nel tempo libero sono un'incontenibile space enthusiast e mamma di Sofia Vega.
Mi occupo di divulgazione scientifica, attraverso questo web, collaborazioni con riviste del settore ed image processing delle foto provenienti dalle missioni robotiche. Appassionata di astronomia, spazio, fisica e tecnologia, affascinata fin da bambina dal passato e dal futuro. Nel 2019 è uscito il mio primo libro "Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno".
Amo le missioni robotiche inviate nel nostro Sistema Solare "per esplorare nuovi mondi, alla ricerca di nuove forme di vita, per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima!" ...Ovviamente, è chiaro, sono una fan di Star Trek!

https://twitter.com/EliBonora | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lascia un commento

I campi con l'asterisco (*) sono obbligatori. Il codice HTML non è abilitato.

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento: 18 gennaio 2021. Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi...

StatisticaMENTE

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 19/1/21 - Sol 762] - Mete...

COVID-19 update

COVID-19 update

Periodico aggiornamento sulla curva di contagio in...

Mars Attacks!

Mars Attacks!

 Dove si trovano le tre sonde lanciate a Lugl...

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 16 Gennaio [Last ...

HST orbit

HST orbit

Aggiornamento del 16 gennaio [Last updat...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 10 gennaio [updated on Jan,10]...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista