Displaying items by tag: materia oscura

Secondo un nuovo studio, questa misteriosa materia invisibile che, secondo gli attuali modelli potrebbe costituire fino all'85% del cosmo, sarebbe stata in grado di generare altra materia oscura nelle prime fasi dell'Universo. E questo spiegherebbe perché ora ce n'è così tanta.

Pubblicato in Spazio & Astronomia

Tramite lo strumento MUSE del Very Large Telescope dell'ESO, un gruppo di ricerca internazionale, dal CNRS francese e dall'Université Claude Bernard Lyon 1, ha mappato per la prima volta il vento galattico, tramite il quale le galassie possono ricevere e scambiare materia con l'ambiente esterno circostante.

Pubblicato in Spazio & Astronomia
Martedì, 27 Luglio 2021 06:33

Affresco gravitazionale

 Questa spettacolare immagine di Hubble Space Telescope ritrae l'ammasso galattico MACSJ0138.0-2155 che, con la sua massa, si comporta come una immensa lente deformante, ingrandendo e replicando l'immagine della remota galassia gigante MRG-M0138 posta dietro di esso.

Pubblicato in Immagine del giorno
Sabato, 17 Luglio 2021 08:13

I filamenti cosmici si attorcigliano

Ci sono evidenze che i filamenti, costituenti la ragnatela cosmica che connette gli ammassi galattici, siano le più grandi strutture che ruotano nell'Universo.

Pubblicato in Spazio & Astronomia
Lunedì, 16 Agosto 2021 11:00

Esiste davvero la materia oscura?

La misteriosa materia oscura che deduciamo dalle osservazioni dell'Universo è reale o ciò che vediamo è il risultato di sottili deviazioni dalle leggi di gravità come le conosciamo? Gli astrofisici ne stanno discutendo da anni.

Pubblicato in Approfondimenti

Per 30 anni gli astrofisici hanno previsto un tale rallentamento, ma questa è la prima volta che viene misurato.

Pubblicato in Spazio & Astronomia
Martedì, 13 Aprile 2021 04:59

Giove: un rilevatore ideale di materia oscura

Secondo un nuovo studio, i giganti gassosi potrebbero aiutare a rilevare la sfuggente materia oscura.

Pubblicato in Spazio & Astronomia
Sabato, 26 Dicembre 2020 05:24

Euclid strumenti installati

Gli strumenti ottici e infrarossi di Euclid, la missione dell'ESA per studiare l'energia oscura e la materia oscura, sono stati completamente integrati nel payload del veicolo spaziale.

 

Pubblicato in Immagine del giorno

L'esperimento proposto, in cui un miliardo di pendoli di dimensioni millimetriche agirebbero come sensori, sarebbe il primo a cacciare la materia oscura esclusivamente attraverso la sua interazione gravitazionale con la materia visibile.

Pubblicato in Fisica & Tecnologia
Domenica, 11 Ottobre 2020 15:11

SgrA*: Buco Nero o agglomerato di Materia Oscura?

A dispetto del Nobel per la Fisica appena conferito per gli studi sul buco nero al centro della Via Lattea, al suo posto potrebbe esserci un agglomerato di materia oscura fatta di fermioni!

Pubblicato in Spazio & Astronomia

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento: 27 novembre 2021.

StatisticaMENTE

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 25 novembre. Statisti...

Tiangong orbit

Tiangong orbit

Evoluzione dell'orbita della Stazione Spaziale Cin...

Perseverance odometry

Perseverance odometry

I progressi del quinto rover NASA su Marte e del s...

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 24 novembre 2021. ...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 23/11 - Sol 1032] - Meteo...

Sofia Vega for kids: ISCRIVITI

sofiavega for kids

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista