Martedì, 30 Novembre 2021 05:44

Doppio miraggio stellare per Gaia

Gaia16aye è un eccezionale evento di "microlensing" gravitazionale da stella doppia, rilevato da Gaia nel 2016.

Gli astronomi hanno scoperto un pianeta di periodo ultracorto e superleggero. Si chiama GJ 367 b e orbita attorno ad una stella a soli 31 anni luce da noi.

La caccia alle onde gravitazionali, increspature nello spazio e nel tempo causate dai grandi cataclismi cosmici, potrebbe aiutare a risolvere uno dei misteri più dibattuti dell'Universo: le nuvole di bosoni. Queste, a loro volta, sono tra i principali contendenti per la materia oscura.

I mostri cosmici sono stati osservati grazie al Very Large Telescope (VLT) dell'ESO. I due oggetti hanno anche una separazione molto più piccola rispetto a qualsiasi altra coppia di buchi neri supermassicci precedentemente individuata e alla fine si fonderanno in un gigantesco buco nero.

Gli scienziati continuano a trovare prove controverse della presenza passata di acqua su Marte, questa volta in Arabia Terra, una vasta regione montuosa nell'emisfero settentrionale del pianeta.

Domenica, 28 Novembre 2021 07:48

Giovani compagne per la Via Lattea

I dati della missione Gaia dell'ESA stanno riscrivendo la storia della nostra Galassia, la Via Lattea. Quelle che tradizionalmente erano state classificate come galassie satellite compagne di vecchia data, ora sono state riclassificate come nuove arrivate.

Lo ha scoperto un team di ricercatori della Germania, Francia e Regno Unito. Strutture simili, chiamate piume, erano già state osservate in altre galassie ma studiare la Via Lattea dalla Terra non è semplice.

Sabato, 27 Novembre 2021 14:06

2020 XL5, un troiano temporaneo

Nuove osservazioni e simulazioni mostrano che questo asteroide è diventato un troiano della Terra nel quindicesimo secolo e ci lascerà probabilmente entro poche migliaia di anni. 

Sette pianeti delle dimensioni della Terra orbitano attorno alla stella TRAPPIST-1 in un'armonia quasi perfetta. I ricercatori statunitensi ed europei hanno usato questa armonia per determinare quanti impatti potrebbero aver vissuto i pianeti in passato.

Mercoledì, 24 Novembre 2021 06:21

Più di 300 esopianeti candidati in un sol colpo

Grazie ad un nuovo algoritmo, gli astronomi dell'UCLA hanno identificato nuovi 366 pianeti extrasolari. Nella scoperta, già degna di nota, spicca un sistema planetario che comprende una stella e almeno due pianeti giganti gassosi, ciascuno grosso modo delle dimensioni di Saturno, situati insolitamente vicini l'uno all'altro.

Se gli alieni esistono perché non li troviamo? Questa domanda è una vera spina nel fianco per la ricerca di civiltà extraterrestri nella nostra Galassia, alla quale gli scienziati rispondono speculando sul perché ancora non c'è stato un contatto e come dovremo cercare.

Terraformare Marte è uno dei grandi sogni dell'umanità ma, oltre ad un'atmosfera respirabile, acqua liquida in superficie, al Pianeta Rosso manca un'importate caratteristica che, invece, protegge la vita sulla Terra: un campo magnetico globale.

Sabato, 20 Novembre 2021 07:30

Oro dai buchi neri

L'Universo ha molti modi per forgiare elementi pesanti ma alcuni, tra cui l'oro, l'argento, il torio e l'uranio, richiedono un grande impiego di energia, come un'esplosione di una supernova o la collisione tra stelle di neutroni. Tuttavia, un nuovo documento mostra che questi elementi potrebbero formarsi anche nel caos vorticoso che circonda un buco nero appena nato, mentre ingoia polvere e gas dallo spazio circostante.

Ne è convinto il Prof. Avi Loeb secondo il quale la teoria che 1I/2017 U1 (′Oumuamua) fosse un ammasso di detriti di un pianeta simile a Plutone non sta in piedi, semplicemente perché c'è una certa carenza di eso-Plutoni nella Via Lattea per spiegare un rilevamento simile.

Mercoledì, 17 Novembre 2021 05:40

Falsi fossili su Marte

La ricerca di segni di vita antica su Marte potrebbe finire prima di cominciare perché secondo un nuovo studio, molte forme simili a fossili potrebbero essere create dalla chimica.

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

coelum logo

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento: 19 gennaio 2022.

StatisticaMENTE

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 20 gennaio. ...

Tiangong orbit

Tiangong orbit

Evoluzione dell'orbita della Stazione Spaziale Cin...

Perseverance odometry

Perseverance odometry

I progressi del quinto rover NASA su Marte e del s...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 19 gennaio. Statistiche su...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 7/1/22 - Sol 1105] - Mete...

LIBRO CONSIGLIATO

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta Bonora