Martedì, 21 Settembre 2021 12:40

Marte: troppo piccolo per avere tanta acqua

Secondo una nuova ricerca della Washington University di St. Louis, Marte sarebbe troppo piccolo per trattenere grandi quantità di acqua e sostanze volatili fondamentali per la vita.

Tramite lo strumento MUSE del Very Large Telescope dell'ESO, un gruppo di ricerca internazionale, dal CNRS francese e dall'Université Claude Bernard Lyon 1, ha mappato per la prima volta il vento galattico, tramite il quale le galassie possono ricevere e scambiare materia con l'ambiente esterno circostante.

Uno studio presentato da Tristan Guillot all'Europlanet Science Congress (EPSC) 2021 mostra che alcune anomalie atmosferiche rilevate su Nettuno e Urano potrebbero essere legate alle cosiddette mushballs, ovvero chicchi di grandine giganteschi fatti di una miscela di ammoniaca e acqua.

Gli scienziati hanno trovato le prove che in Arabia Terra, una regione settentrionale di Marte, si sono verificate migliaia di super eruzioni.

Sabato, 11 Settembre 2021 12:26

Bernardinelli-Bernstein e colleghi

Poche le novità sulla cometa proveniente dalla nube di Oort esterna, ma ora sappiamo che è solo il membro più esotico di una messe di nuovi oggetti trans-nettuniani appena scoperti! 

Frammenti di roccia submicroscopici pervadono tutto il Sistema Solare. Quando queste particelle incontrano l'atmosfera terrestre, creano le spettacolari scie fiammeggianti note come le stelle cadenti. Ma se dovessero scontrarsi con gli astronauti, costituirebbero un pericolo perché potrebbero forare le tute spaziali, o peggio. Comprendere le fonti e i modelli di questa polvere interplanetaria è quindi molto importante per la NASA che sta pianificando missioni umane sulla Luna e su Marte.

Giovedì, 09 Settembre 2021 08:03

2021 RS2, un altro detrito spaziale?

Ieri mattina questo piccolo oggetto ci ha sfiorati, passando a soli 15340 km dalla superficie terrestre; alcuni indizi fanno pensare ad una possibile natura artificiale. Aggiornamento

Giovedì, 09 Settembre 2021 04:29

Una nuova teoria su Vesta

Secondo una nuova teoria, l'asteroide Vesta potrebbe essersi aperto come un uovo nel corso della sua storia. La sonda Dawn della NASA, lanciata nel settembre 2007, lo ha studiato insieme a Cerere, i due oggetti più grandi della Fascia degli Asteroidi.

Mercoledì, 08 Settembre 2021 12:45

Nane bianche: l'idrogeno allunga la vita

Quando una stella di una certa massa cessa la fusione nucleare, muore e diventa una nana bianca. La sua vita rimane appesa ad un filo di calore residuo. Alla fine si raffredda diventando una nana nera. Ma forse, la storia potrebbe non essere proprio così.

Mercoledì, 08 Settembre 2021 05:06

Qualcosa lampeggia vicino al centro galattico

Si chiama ASKAP J173608.2-321635 ed è una sorgente di segnali radio appena scoperta. Gli astronomi non sono stati ancora in grado di capire quale tipo di oggetto cosmico si adatta meglio alle sue strane proprietà.

Gli astronomi hanno scoperto i detriti di una colossale esplosione cosmica in una galassia lontana centinaia di milioni di anni luce che raccontano la storia di incredibili eventi cosmici.

Domenica, 05 Settembre 2021 05:19

Non tutte le grandi stelle diventano supernove

Finora si pensava che tutte le stelle al di sopra di una decina di masse solari finissero per diventare supernove ma un nuovo studio suggerisce che potrebbe non essere sempre così.

Mercoledì, 01 Settembre 2021 12:40

Vita su Marte: bisogna cercarla nelle caverne

Secondo un nuovo studio, i crateri a fossa e i lucernari delle caverne sarebbero efficacemente schermati dagli ultravioletti e dalle radiazioni che, invece, investono la superficie marziana.

Un nuovo studio, concentrato sull'oggetto WISEA J153429.75-104303.3, soprannominato "The Accident” suggerisce che nella nostra galassia potrebbero esserci molte più nane brune in agguato di quanto calcolato in precedenza.

Martedì, 31 Agosto 2021 06:00

Ecco la mappa per trovare il Nono Pianeta

Negli ultimi anni, l'idea che esista un altro pianeta ai confini del Sistema Solare è diventata sempre più radicata tra gli astronomi. Chiamato Nono Pianeta, la sua esistenza è comunemente dedotta dal comportamento di un gruppo di corpi ghiacciati che orbitano molto distanti dal Sole.

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

coelum logo

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento: 18 Maggio 2022.

StatisticaMENTE

Perseverance odometry

Perseverance odometry

I progressi del quinto rover NASA su Marte e del s...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 18 maggio. Statistiche sul...

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 16 Maggio. reboost! ...

Tiangong orbit

Tiangong orbit

Evoluzione dell'orbita della Stazione Spaziale Cin...

LIBRO CONSIGLIATO

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta Bonora