Il fisico teorico Lawrence Krauss, in un intervista alla CNN, ha affermato che non sarebbe sorpreso se Curiosity trovasse tracce di vita su Marte, d'altra parte la vita da Marte potrebbe aver "inquinato" il nostro pianeta, dando origine alla vita sulla Terra.

Il SETI Istitute vede finalmente uno spiraglio: riceverà a breve nuovi finanziamenti per il progetto Allen Telescope Array (ATA), la rete di 42 radiotelescopi dedicati alla ricerca di intelligenza extraterrestre, situati nella contea di Shasta in California.

L'organizzazione Uwingu ha annunciato infatti, mercoledì 29 agosto, che inizierà a mettere a disposizione le prime somme di denaro.

Sabato, 01 Settembre 2012 20:45

Mars One riceve il suo primo sponsor

Il progetto Mars One, proposto e guidato dal ricercatore tedesco Bas Lansdorp, ha ricevuto il primo sponsor.

L'obiettivo della società olandese è quello di portare una colonia umana permanente su Marte entro il 2023.

Mercoledì, 29 Agosto 2012 06:11

Kepler-47: un sistema planetario con due soli

Si chiama Kepler-47, si trova a 4.900 anni luce dalla Terra nella costellazione del Cigno: è il prima sistema planetario scoperto dalla missione NASA Kepler, che orbita intorno ad un sistema binario.

Una delle due stelle è simile al nostro Sole in dimensioni ma ha solo 84% della sua luminosità; l'altra è solo solo un terzo rispetto al Sole e ha solo 1% della sua luminosità.

Sabato, 25 Agosto 2012 09:06

Il risveglio del Sole

Un nuovo video in cui vengono confrontati i dati catturati dal Solar and Heliospheric Observatory (SOHO) degli ultimi tre anni mostra che il nostro Sole si sta svegliando, in accordo con il massimo solare previsto per il 2013.

Sulla sinistra, il nostro Sole dal 4 al 10 agosto 2009, sulla destra lo stesso periodo di quest'anno.

Giovedì, 23 Agosto 2012 21:26

Scoperte due gemelle della Via Lattea

La nostra galassia è speciale ma non unica: per la prima volta gli astronomi hanno scoperto due galassie lontane che sono perfettamente uguali alla nostra.

Le galassie a spirale sono molto comuni nell'universo ma le due scoperte sembrano praticamente identiche alla Via Lattea, comprese le relativi galassie satellite come le nubi di Magellano.

Sabato, 18 Agosto 2012 18:11

La turbolenza riscalda il vento solare

Il vento solare rimane sorprendentemente caldo anche lontano dalla nostra stella: una ricerca condotta da Dr Kareem Osman, fisico dell'Università di Warwick fornisce un nuovo punto di vista per spiegare il fenomeno.

Il vento solare porta il calore infernale del Sole verso l’esterno ma mentre dovrebbe progressivamente raffreddarsi, si espande oltre il nostro Sistema Solare.

Per decenni, questo è stato un enigma per gli scienziati.

Grazie alle spettacolari immagini del telescopio Hubble, gli astronomi hanno individuato due cluster di stelle massicce nelle prime fasi di fusione: i due ammassi in collisione si trovano a 170.000 anni luce nella Grande Nube di Magellano.

Quello che dalle prime osservazioni sembrava un unico cluster nella regione di formazione stellare 30 Doradus (conosciuta anche come Tarantula Nebula), in realtà è composto da due gruppi di età differente (circa un milione di anni).

Utilizzando lo spettrometro Lyman Alpha Mapping Project (LAMP) a bordo del Lunar Reconnaissance Orbiter (LRO), gli scienziati hanno effettuato le prime osservazioni dell'elio che compone la debole atmosfera lunare.
Queste osservazioni vanno ad integrare i risultati ottenuti quarant'anni fa dal Lunar Atmosphere Composition Experiment (LACE) dell'Apollo17.

Martedì, 14 Agosto 2012 16:06

La Tettonica a Placche anche su Marte

Un nuovo studio suggerisce che la superficie di Marte sia stata modellata dalla tettonica a placche in un passato recente, rendendo il Pianeta Rosso un candidato per ospitare la vita migliore rispetto a quanto si sia sempre pensato.
Fino ad oggi gli scienziati hanno creduto che il movimento delle zolle tettoniche fosse una prerogativa terrestre.

Ci siamo, la Terra ha raggiunto il cuore dei detriti della cometa Swift-Tuttle: l'11, il 12 e il 13 agosto saranno le serate più interessanti.
Le osservazioni riportano al momento 30 Perseidi l'ora ma il numero dovrebbe addirittura triplicare.

Giovedì, 02 Agosto 2012 05:55

Osserviamo il cielo: iniziano le Perseidi

La Terra sta entrando nello sciame di detriti della cometa Swift-Tuttle, fonte della periodica pioggia meteorica annuale delle Perseidi. Lo sciame sta producendo attualmente un flusso di 10-15 meteore all'ora.

Sono galassie ricche di gas ma prive di stelle.

Si pensa che siano i mattoni dell'Universo primordiale: galassie che potrebbero aver fornito il gas a galassie maggiori le quali sarebbero poi state in grado di formare le stelle che vediamo oggi.

Giovedì, 12 Luglio 2012 21:26

Un arcipelago sul Sole!

Bellissima immagine di un complesso di macchie solari che si estende per 200.000 chilometri.

Mercoledì, 11 Luglio 2012 21:03

Hubble scopre un'altra luna intorno a Plutone

Queste due immagini sono state scattate a circa una settimana di distanza l'una dall'altra dal telescopio spaziale Hubble della NASA e mostrano 4 lune in orbita intorno al lontano pianeta Plutone.

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

coelum logo

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento: 19 gennaio 2022.

StatisticaMENTE

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 20 gennaio. ...

Tiangong orbit

Tiangong orbit

Evoluzione dell'orbita della Stazione Spaziale Cin...

Perseverance odometry

Perseverance odometry

I progressi del quinto rover NASA su Marte e del s...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 19 gennaio. Statistiche su...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 7/1/22 - Sol 1105] - Mete...

LIBRO CONSIGLIATO

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta Bonora