Displaying items by tag: radar

Mentre l'asteroide stava passando alla minima distanza dalla Terra, la NASA pubblicava le prime immagini radar riprese ieri; la forma a due lobi ricorda moltissimo quella del nucleo della cometa Churymov-Gerasimenko, su scala ridotta.

Published in Spazio & Astronomia
Tagged under
Giovedì, 16 Febbraio 2017 09:06

Cometa in rotazione

Il nucleo della cometa 45P/Honda-Mrkos-Pajdusakova (HMP), ripreso dal radar di Arecibo subito dopo il massimo avvicinamento alla Terra.

Published in Immagine del giorno

Durante il fly-by T-121 del 25 luglio, il radar a bordo della Cassini ha penetrato la densa atmosfera che avvolge Titano, svelando nuovi dettagli della superficie della luna.

Published in Cassini
Tagged under
Sabato, 19 Dicembre 2015 16:19

1998 WT24: la seconda volta è meglio!

 Dopo 14 anni, un asteroide NEO di medie dimensioni è nuovamente passato vicino alla Terra. Ne hanno approfittato alla NASA per riprendere impressionanti immagini radar, molto migliori delle precedenti. Intanto, poche ore fa, un altro piccolo asteroide ci avrebbe sfiorati... anzi, no!

Published in Spazio & Astronomia
Tagged under
Mercoledì, 04 Novembre 2015 07:15

2015 TB145 in dettaglio

 Pubblicata una nuova sequenza di immagini radar dell' "asteroide di Halloween" decisamente più dettagliate delle precedenti, ora si vedono anche dei massi sparsi sulla superficie.

Published in Spazio & Astronomia

L' "asteroide di Halloween" che oggi pomeriggio passerà alla minima distanza dalla Terra è stato osservato da Arecibo e ha una sinistra somiglianza con un teschio; potrebbe trattarsi una vecchia cometa esaurita.

Published in Spazio & Astronomia
Giovedì, 27 Agosto 2015 08:36

Astreroide 2003 RB al radar

Lo scorso 22 agosto, alle 5 ora italiana, il piccolo asteroide 2003 RB è passato alla minima distanza di 7.95 milioni di km dalla Terra (oltre 20 la distanza lunare); due giorni dopo, le antenne di Goldstone e Arecibo sono state utilizzate per inviare e riceverne un segnale radar.

Published in Immagine del giorno
Tagged under
Giovedì, 16 Luglio 2015 09:00

2015 HM10: un mini Star Destroyer?

Lo scorso 7 Luglio, l'oggetto NEO denominato 2015 HM10 ci ha "sfiorati" passando a  441700 km dal centro della Terra, una distanza comparabile a quella della Luna.

Published in Immagine del giorno
Tagged under
Mercoledì, 08 Aprile 2015 15:43

Vedere gli asteroidi con le onde radio

Recentemente è stato possibile vedere due asteroidi utilizzando le onde radio con due diverse tecniche.

Published in Spazio & Astronomia
Venerdì, 13 Febbraio 2015 05:42

Despeckling: Titano senza rumore

Da quando la sonda della NASA Cassini è arrivata nel sistema di Saturno nel 2004, è riuscita a mostrarci Titano, la grande luna di Saturno, come non l'avevamo mai vista: i suoi occhi elettronici hanno penetrato la fitta e densa atmosfera, il suo radar ha tracciato quasi la metà della superficie ed ha scandagliato il fondale dei mari di idrocarburi. Anche se tutto questo può sembrare già molto, ora, una nuova tecnica per la gestione del rumore nelle immagini del Synthetic Aperture Radar (SAR), sta rivoluzionando il modo di guardare questo incredibile mondo.

Published in Cassini

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

NEO News

Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi, sulla loro catalogazione e...

StatisticaMENTE

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 30 Giugno [updated on Jun...

HST orbit

HST orbit

Aggiornamento del 30 Giugno [Last update...

ISS height

ISS height

Andamento dell'orbita della Stazione Spaziale Inte...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 29/6/20 - Sol 564] Meteor...

OSIRIS REx operations

OSIRIS REx operations

(aggiornato il 24/6/20). Le manovre della sonda am...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista