Displaying items by tag: molecole organiche

Le molecole organiche trovate in un meteorite marziano, precipitato sulla Terra circa 13.000 anni fa, non sono tracce di piccoli alieni ma sono state sintetizzate dalle interazioni tra acqua e roccia avvenute sul Pianeta Rosso circa 4 miliardi di anni fa.

Pubblicato in Spazio & Astronomia
Giovedì, 16 Dicembre 2021 05:03

Le scoperte sorpredenti di Perseverance

Gli scienziati hanno scoperto che il substrato roccioso del cratere Jezero che si è formato dal magma incandescente, che le rocce hanno interagito più volte con l'acqua e che contengono sostanze organiche.
I nuovi risultati sono stati presentati alla riunione annuale dell'American Geophysical Union a New Orleans.

Pubblicato in Mars 2020 Perseverance
Giovedì, 04 Novembre 2021 05:12

Curiosity: trovate nuove molecole organiche su Marte

Un team internazionale di ricercatori ha identificato un paio di molecole organiche mai rilevate prima su Marte, grazie ad un particolare esperimento eseguito da Curiosity.

Pubblicato in MSL - Curiosity
Martedì, 18 Maggio 2021 04:48

Come identificare la vita extraterrestre

Una nuova tecnica di analisi, basata sulla spettroscopia di massa, promette di identificare i pattern della vita extraterrestre, anche se dovesse essere diversa da come ce la immaginiamo.

Pubblicato in Spazio & Astronomia
Venerdì, 17 Febbraio 2017 05:44

Ci sono molecole organiche su Cerere!

Secondo un nuovo studio appena pubblicato sulla rivista Science, i dati inviati a Terra dalla sonda della NASA Dawn suggeriscono che all'interno di Cerere si può formare materiale organico.

Pubblicato in Dawn
Venerdì, 24 Luglio 2015 05:55

Una ricetta spaziale per la vitamina B3

Secondo uno studio finanziato dalla NASA, la vitamina B3, che troviamo comunemente in latte, verdure e cereali, si sarebbe in buona parte formata nello spazio per poi arrivare sulla Terra tramite meteoriti e comete.

Pubblicato in Spazio & Astronomia

Molecole organiche complesse, mattoni della vita, sono state rilevate in un disco protoplanetario che circonda una giovane stella.

La scoperta, realizzata con ALMA (Atacama Large Millimeter/submillimeter Array), riconferma che le condizioni in cui hanno avuto origine la Terra e il Sole non sono uniche nell'Universo. I risultati sono stati pubblicati sulla rivista Nature del 9 aprile.

Pubblicato in Spazio & Astronomia
Giovedì, 23 Ottobre 2014 06:15

L'asimmetrica atmosfera di Titano

Studiando l'atemosfera di Titano, gli scienziati hanno notato concentrazioni di molecole organiche, inaspettatamente fuori asse rispetto ai poli della luna. Queste caratteristiche disallineate sembrano sfidare i modelli che prevedono venti da est a ovest, in grado di spalmare i composti.

Queste regioni di gas brillano vivaci nelle immagini "istantanee" riprese in meno di tre minuti dall'Atacama Large Millimeter/submillimeter Array (ALMA), lo schieramento di radiotelescopi a 5000 metri di altitudine nel deserto di Atacama, nel Cile settentrionale.

Pubblicato in Spazio & Astronomia

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

coelum logo

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento: 17 Maggio 2022.

StatisticaMENTE

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 18 maggio. Statistiche sul...

Perseverance odometry

Perseverance odometry

I progressi del quinto rover NASA su Marte e del s...

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 16 Maggio. reboost! ...

Tiangong orbit

Tiangong orbit

Evoluzione dell'orbita della Stazione Spaziale Cin...

LIBRO CONSIGLIATO

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta Bonora