Displaying items by tag: galileo

Mercoledì, 24 Giugno 2020 22:24

Beidou, il GPS cinese, è completo

Con la messa in orbita, martedì, dell'ultimo dei satelliti previsti, il sistema Beidou (BDS) è completato. La Cina ha così il proprio sistema di navigazione satellitare globale che va ad affiancarsi allo storico GPS americano, Glonass russo e Galileo europeo.

Pubblicato in Fisica & Tecnologia
Martedì, 11 Dicembre 2018 16:42

Galileo dimostra Einstein

E' un titolo apparentemente antistorico ma si riferisce in realtà al sistema di posizionamento satellitare europeo che ha verificato le previsioni della relativià generale con una precisione inedita.

Pubblicato in Immagine del giorno
Martedì, 15 Maggio 2018 06:43

Geyser su Europa?

Una nuova analisi di vecchi dati dalla missione Galileo mostra la presenza di sbuffi di particelle prodotti dalla luna di Giove, analoghi a quelli di Encelado.

Pubblicato in Immagine del giorno

Doveva essere l'ottavo membro della costellazione indiana per il posizionamento satellitare ma qualcosa è andato storto e il satellite è rimasto bloccato dentro il suo involucro; adesso è fuori controllo, destinato a ricadere sulla Terra entro un paio di mesi.

Pubblicato in Missioni Spaziali
Martedì, 28 Giugno 2016 09:00

Un ricordo da Ganimede

Questa foto ieri ha festeggiato 20 anni. E' stata ripresa dalla sonda Galileo durante il suo primo fly-by del 27 giugno 1996 attorno alla luna Ganimede, il principale satellite naturale di Giove.

Pubblicato in Immagine del giorno
Martedì, 12 Maggio 2015 20:36

Europa potrebbe avere... una crosta salata!

Il materiale scuro che riveste alcune caratteristiche sulla superficie di Europa, la luna di Giove, è probabilmente sale marino, proveniente da un oceano sotterraneo e dall'interazione dell'acqua con il fondale roccioso. A dimostrarlo, un esperimento condotto nei laboratori della NASA.

Pubblicato in Spazio & Astronomia
Martedì, 25 Novembre 2014 08:04

Europa dopo il lifting

Nuova impressionante riedizione di una delle più celebri immagini del satellite mediceo...

Pubblicato in Spazio & Astronomia

Sulla superficie della luna ghiacciata di Giove, Europa, sarebbero presenti minerali argillosi: la scoperta arriva grazie a nuove analisi sui dati rilevati dalla sonda della NASA Galileo, la cui missione si è conclusa ormai da oltre dieci anni.

Il materiale, però, non sarebbe originario della luna ma piuttosto arriverebbe da una spettacolare collisione con un asteroide o una cometa.

Pubblicato in Spazio & Astronomia
Venerdì, 20 Settembre 2013 06:09

L'intricata superficie di Europa

Analizzando le crepe che disegnano la superficie della luna gioviana Europa gli scienziati hanno ipotizzato che il satellite ruoti attorno ad un asse leggermente inclinato.

Tale caratteristica potrebbe essere fondamentale per conoscerne meglio la storia, per capire quanto calore viene generato dalle maree e da quanto tempo il suo oceano è allo stato liquido.

Pubblicato in Spazio & Astronomia

Una nuova ricerca guidata dai scienziati della NASA mostra che il perossido di idrogeno è abbondante sulla superficie di Europa, la luna di Giove: se il perossido di idrogeno si mescola con l'oceano sottostante, allora, ecco a disposizione il mix corretto per sostenere la vita.
Il documento è stato pubblicato sull'Astrophysical Journal Letters.

Pubblicato in Spazio & Astronomia

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento: 22 ottobre 2021. 

StatisticaMENTE

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 22 ottobre [Last update:&nb...

Tiangong 3 orbit

Tiangong 3 orbit

Evoluzione dell'orbita della Stazione Spaziale Cin...

Perseverance odometry

Perseverance odometry

I progressi del quinto rover NASA su Marte e del s...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 21/10 - Sol 1031] - Meteo...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista