Venerdì 19 Ottobre 2018
Accedi Registrati

Accedi con il tuo account

Username *
Password *
Ricordami

C/2014 E2 (JACQUES) la cometa estiva che sfiorerà Venere

Una nuova cometa, appena scoperta, si sta avventurando attraverso il Sistema Solare interno e raggiungerà il perielio il 29 giugno 2014, passando a circa 9 milioni di chilometri dal Sole.

Il nuovo visitatore è stato scoperto il 13 marzo da Cristovao Jacques, da cui la cometa prende il nome, e dal team SONEAR (Southern Observatory for Near Earth Asteroids Research), vicino Oliveira, Brasile.

Comet C2014/E2 (Jacques)

Credit: Rolando Ligustri

Una nuova cometa, appena scoperta, si sta avventurando attraverso il Sistema Solare interno e raggiungerà il perielio il 29 giugno 2014, passando a circa 9 milioni di chilometri dal Sole.

Il nuovo visitatore è stato scoperto il 13 marzo da Cristovao Jacques, da cui la cometa prende il nome, e dal team SONEAR (Southern Observatory for Near Earth Asteroids Research), vicino Oliveira, Brasile.

La cometa, chiamata C/2014 E2 (Jacques), qualche giorno dopo il perielio, effettuerà un passaggio su Venere: secondo un'orbita preliminare, il 13 luglio transiterà a circa 0,088 UA (circa 13,1 milioni di chilometri) dal pianeta.

Certo è che, quando una cometa si avvicina alla Terra, il suo transito suscita un certo interesse e una grande opportunità di studio, basta ricordare l'impatto mediatico raggiunto dalla C/2012 S1 (ISON), uscita sconfitta dal suo passaggio ravvicinato al Sole. Ma da Venere, dove l'atmosfera è molto densa, ogni indagine sarebbe praticamente impossibile, così, alla fine, per ipotetici osservatori dalla superficie del pianeta il passaggio o meno di una cometa non farebbe molta differenza!

Comet C2014/E2 (Jacques) 13 Marzo 2014

Credit: Ernesto Guido, Nick Howes, Martino Nicolini

Solo la sonda dell'ESA Venus Express potrebbe avere una vista privilegiata ma al momento non è noto se verrà tentata qualche osservazione, ammesso sia tecnicamente possibile, così come si sta progettando per la cometa C/2013 A1 (Siding Spring) che il 19 ottobre 2014 accarezzerà Marte.

Jacques si presenta al momento con una chioma densa e brillante: con magnitudine 14,7 sulle immagini al momento della scoperta, nelle prossime settimane si avvicinerà abbastanza al Sole tanto da incrementare la sua attività e quindi luminosità. Ma al momento ancora non si hanno previsioni.

Quella che segue è una stima elaborata con il software Orbitas, da prendere con le dovute cautele, pubblicata nel post a cura di Ernesto Guido, Nick Howes e Martino Nicolini: remanzacco.blogspot.it/2014/03/new-comet-c2014-e2-jacques.html

Comet C2014/E2 (Jacques) - light curve

Condividi e resta aggiornato!

Elisabetta Bonora

Sono una image processor e science blogger appassionata di astronomia, spazio, fisica e tecnologia, affascinata fin da bambina dal passato e dal futuro.
Mi occupo di web, web marketing e comunicazio online e sono alla ricerca di nuove opportunità (visita il mio sito elisabettabonora.info!).
Dedico il tempo libero alla mia dolcissima bimba Sofia Vega, a questo sito (creato nel 2012 in occasione dello sbarco del rover Curiosity su Marte) ed al processing delle immagini raw scattate dalle sonde e dai rover inviati nel nostro Sistema Solare "per esplorare nuovi mondi, alla ricerca di nuove forme di vita, per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima!" ...Ovviamente, è chiaro, sono una fan di Star Trek!

Sito web: https://twitter.com/EliBonora
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Newsletter

Ho letto e accetto la Cookie Policy e la Privacy policy

Immagine del giorno

Google AdSense sidebar

Log: Missioni e Detriti

Ultimi commenti

Dallo spazio attorno alla Terra

  • NEO News
    NEO News

    Notizie e aggiornamenti sugli incontri ravvicinati con oggetti potenzialmente pericolosi e sulla loro catalogazione. Ultimo aggiornamento: 17 Ottobre.

Sole

Attività solare - Crediti NASA/ESA/SOHO

STEREO Ahead - Crediti NASA

SOHO LASCO C2 - Crediti ESA/NASA SOHO/LASCO

SOHO LASCO C3 - Crediti ESA/NASA SOHO/LASCO