Scritto: Martedì, 25 Marzo 2014 06:11 Ultima modifica: Sabato, 27 Dicembre 2014 21:15

C/2014 E2 (JACQUES) la cometa estiva che sfiorerà Venere


Una nuova cometa, appena scoperta, si sta avventurando attraverso il Sistema Solare interno e raggiungerà il perielio il 29 giugno 2014, passando a circa 9 milioni di chilometri dal Sole.

Il nuovo visitatore è stato scoperto il 13 marzo da Cristovao Jacques, da cui la cometa prende il nome, e dal team SONEAR (Southern Observatory for Near Earth Asteroids Research), vicino Oliveira, Brasile.

Rate this item
(0 votes)

Comet C2014/E2 (Jacques)

Credit: Rolando Ligustri

Una nuova cometa, appena scoperta, si sta avventurando attraverso il Sistema Solare interno e raggiungerà il perielio il 29 giugno 2014, passando a circa 9 milioni di chilometri dal Sole.

Il nuovo visitatore è stato scoperto il 13 marzo da Cristovao Jacques, da cui la cometa prende il nome, e dal team SONEAR (Southern Observatory for Near Earth Asteroids Research), vicino Oliveira, Brasile.

La cometa, chiamata C/2014 E2 (Jacques), qualche giorno dopo il perielio, effettuerà un passaggio su Venere: secondo un'orbita preliminare, il 13 luglio transiterà a circa 0,088 UA (circa 13,1 milioni di chilometri) dal pianeta.

Certo è che, quando una cometa si avvicina alla Terra, il suo transito suscita un certo interesse e una grande opportunità di studio, basta ricordare l'impatto mediatico raggiunto dalla C/2012 S1 (ISON), uscita sconfitta dal suo passaggio ravvicinato al Sole. Ma da Venere, dove l'atmosfera è molto densa, ogni indagine sarebbe praticamente impossibile, così, alla fine, per ipotetici osservatori dalla superficie del pianeta il passaggio o meno di una cometa non farebbe molta differenza!

Comet C2014/E2 (Jacques) 13 Marzo 2014

Credit: Ernesto Guido, Nick Howes, Martino Nicolini

Solo la sonda dell'ESA Venus Express potrebbe avere una vista privilegiata ma al momento non è noto se verrà tentata qualche osservazione, ammesso sia tecnicamente possibile, così come si sta progettando per la cometa C/2013 A1 (Siding Spring) che il 19 ottobre 2014 accarezzerà Marte.

Jacques si presenta al momento con una chioma densa e brillante: con magnitudine 14,7 sulle immagini al momento della scoperta, nelle prossime settimane si avvicinerà abbastanza al Sole tanto da incrementare la sua attività e quindi luminosità. Ma al momento ancora non si hanno previsioni.

Quella che segue è una stima elaborata con il software Orbitas, da prendere con le dovute cautele, pubblicata nel post a cura di Ernesto Guido, Nick Howes e Martino Nicolini: remanzacco.blogspot.it/2014/03/new-comet-c2014-e2-jacques.html

Comet C2014/E2 (Jacques) - light curve

Letto: 22074 volta/e Ultima modifica Sabato, 27 Dicembre 2014 21:15

Ti è piaciuto questo articolo?

Seguici anche su Google News

Elisabetta Bonora

Nella vita lavorativa mi occupo di web, marketing e comunicazione, digital marketing. Nel tempo libero sono un'incontenibile space enthusiast e mamma di Sofia Vega.
Mi occupo di divulgazione scientifica, attraverso questo web, collaborazioni con riviste del settore e l'image processing delle foto provenienti dalle missioni robotiche. Appassionata di astronomia, spazio, fisica e tecnologia, affascinata fin da bambina dal passato e dal futuro. Nel 2019 è uscito il mio primo libro "Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno".
Amo le missioni robotiche inviate nel nostro Sistema Solare "per esplorare nuovi mondi, alla ricerca di nuove forme di vita, per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima!" ...Ovviamente, è chiaro, sono una fan di Star Trek!

https://twitter.com/EliBonora | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Devi essere registrato e fare login per inserire un commento.

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

coelum logo

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento: 12 agosto 2022

StatisticaMENTE

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 13 agosto (Reboost!) ...

Tiangong orbit

Tiangong orbit

Evoluzione dell'orbita della Stazione Spaziale Cin...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 13 agosto. Statistiche sul...

Perseverance odometry

Perseverance odometry

I progressi del quinto rover NASA su Marte e del s...

LIBRO CONSIGLIATO

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta Bonora