Scritto: Mercoledì, 12 Maggio 2021 05:25 Ultima modifica: Mercoledì, 12 Maggio 2021 05:53

Uno sguardo all'interno di Saturno


Le nuove simulazioni della Johns Hopkins University suggeriscono che uno spesso strato di pioggia di elio influenza il campo magnetico del pianeta.

Rate this item
(1 Vote)
Uno sguardo all'interno di Saturno
Crediti: Yi Zheng (HEMI/MICA Extreme Arts Program

È notoriamente difficile studiare le strutture interne di grandi pianeti gassosi. "Studiando come si è formato Saturno e come si è evoluto nel tempo, possiamo imparare molto sulla formazione di altri pianeti simili all'interno del nostro Sistema Solare, così come al di là di esso", ha detto Sabine Stanley, fisico planetario della Johns Hopkins.

I modelli, pubblicati su AGU Advances, indicano anche che l'interno di Saturno potrebbe avere temperature più elevate nella regione equatoriale e temperature più basse alle alte latitudini nella parte superiore dello strato di pioggia di elio.

Saturno si distingue tra i pianeti del nostro Sistema Solare perché il suo campo magnetico sembra essere quasi perfettamente simmetrico attorno all'asse di rotazione. Le misurazioni dettagliate raccolte dalla sonda della NASA Cassini durante le ultime orbite hanno trovato indizi importanti per comprendere meglio l'interno profondo del pianeta, dove il campo magnetico viene genrato, ha detto l'autore principale della ricerca Chi Yan. Inserendo queste informazioni in potenti simulatori simili a quelli utilizzati per studiare il tempo e il clima, Yan e Stanley hanno esplorato quali ingredienti sono necessari per produrre la dinamo, il meccanismo di conversione elettromagnetica, che potrebbe spiegare il campo magnetico di Saturno. "Una cosa che abbiamo scoperto è stata la sensibilità del modello a cose molto specifiche come la temperatura", ha detto Stanley. "E questo significa che abbiamo indizi davvero interessanti del profondo interno di Saturno fino a 20.000 chilometri più in basso. È una specie di visione a raggi X".

saturno campo magneticoUna rappresentazione del campo magnetico di Saturno.
Credtiti: Ankit Barik/Johns Hopkins University

Le simulazioni suggeriscono anche che un leggero grado di asimmetria potrebbe effettivamente esistere vicino ai poli nord e sud del pianeta.
Ora, sarebbe necessaria l'osservazione per confermarlo ma la scoperta avrebbe implicazioni su un'altra questione che ha tormentato gli scienziati per decenni: come misurare la velocità di rotazione di Saturno, o, in altre parole, la lunghezza di un giorno saturniano.

Altre informazioni su questo articolo

Letto: 616 volta/e Ultima modifica Mercoledì, 12 Maggio 2021 05:53

Ti è piaciuto questo articolo?

Seguici anche su Google News

Elisabetta Bonora

Nella vita lavorativa mi occupo di web, marketing e comunicazione, digital marketing. Nel tempo libero sono un'incontenibile space enthusiast e mamma di Sofia Vega.
Mi occupo di divulgazione scientifica, attraverso questo web, collaborazioni con riviste del settore e l'image processing delle foto provenienti dalle missioni robotiche. Appassionata di astronomia, spazio, fisica e tecnologia, affascinata fin da bambina dal passato e dal futuro. Nel 2019 è uscito il mio primo libro "Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno" (segui su LinkedIn le mie attività professionali).
Amo le missioni robotiche inviate nel nostro Sistema Solare "per esplorare nuovi mondi, alla ricerca di nuove forme di vita, per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima!" ...Ovviamente, è chiaro, sono una fan di Star Trek!

https://twitter.com/EliBonora | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Devi essere registrato e fare login per inserire un commento.

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

coelum logo

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento: 29 gennaio

StatisticaMENTE

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 28 gennaio. Statistiche su...

ISS height

ISS height

Parametri orbitali della Stazione Spaziale interna...

Tiangong orbit

Tiangong orbit

Evoluzione dell'orbita della Stazione Spaziale Cin...

Perseverance odometry

Perseverance odometry

Odometria e altri dati del rover e del drone Ingen...

LIBRO CONSIGLIATO

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta Bonora 

SE8606 GiornalismoScientifico RGB