Scritto: Domenica, 16 Agosto 2020 07:23 Ultima modifica: Domenica, 16 Agosto 2020 08:22

Chandrayaan-2: il lander Pragyan è sopravvissuto all'impatto?


L'allunaggio della missione indiana Chandrayaan-2 potrebbe non essere stato un completo insuccesso. Secondo lo space enthusiast Shanmuga Subramanian, il rover Pragyan sarebbe sopravvissuto all'impatto ed avrebbe camminato per pochi metri.

Rate this item
(0 votes)
Chandrayaan-2: il lander Pragyan è sopravvissuto all'impatto? Crediti: NASA/Goddard/Arizona State University / Shanmuga Subramanian

L'Agenzia Spaziale Indiana ISRO aveva dichiarato la perdita del lander Vikram a 2 chilometri di quota dalla superficie lunare. Nei mesi successivi, le immagini ad alta definizione riprese dalla sonda americana Lunar Reconnaissance Orbiter (LRO) aiutarono ad identificare il luogo dell'impatto. L'area di ricerca venne circoscritta grazie alla segnalazione di Shanmuga Subramanian, ingegnere, blogger e space enthusiast indiano. Ora, sempre grazie a lui, potrebbe esserci un nuovo colpo di scena. In un recente tweet ha affermato:

"Il rover Pragyan di Chandrayaan-2 è rimasto intatto sulla superficie della Luna ed è arrivato a pochi metri dallo scheletro del lander Vikram i cui carichi utili si sono disintegrati a causa di un duro atterraggio".

Subramanian ha fatto seguire numerosi messaggi esplicativi ed immagini a sostegno della sua tesi.
D'altra parte "Sembra che i comandi siano stati inviati al lander alla cieca per giorni e c'è una chiara possibilità che il lander possa averli ricevuti ed inoltrati al rover ... ma il lander non sarebbe stato in grado di comunicarlo con la Terra", ha dichiarato. E c'è anche la possibilità che il rover sia uscito dal lander a seguito dello schianto.

Chandrayaan-2: il rover Pragyan potrebbe essere uscito dal lander Vikram

Subramanian fa notare che il sito d'impatto, 70.881°S, 22.784°E, situato a una altezza di 834 metri rispetto alla superficie media lunare ed a circa 580 chilometri dal polo Sud, non è sempre ben illuminato nelle immagini quindi l'individuazione è molto complessa.

"Abbiamo ricevuto la segnalazione", ha dichiarato l'ISRO, "I nostri esperti la stanno analizzando".

Nel frattempo, le immagini originali sono state raccolte da Subramanian e messe a disposizione a questo link, per chiunque voglia approfondire e fare ulteriori analisi.

Altre informazioni su questo articolo

Read 335 times Ultima modifica Domenica, 16 Agosto 2020 08:22
Elisabetta Bonora

Sono una image processor e science blogger appassionata di astronomia, spazio, fisica e tecnologia, affascinata fin da bambina dal passato e dal futuro.
Nella vita lavorativa mi occupo di web, marketing e comunicazione, digital marketing.
Dedico il tempo libero alla mia dolcissima bimba Sofia Vega, a questo sito (creato nel 2012 in occasione dello sbarco del rover Curiosity su Marte) ed al processing delle immagini raw scattate dalle sonde e dai rover inviati nel nostro Sistema Solare "per esplorare nuovi mondi, alla ricerca di nuove forme di vita, per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima!" ...Ovviamente, è chiaro, sono una fan di Star Trek!

https://twitter.com/EliBonora | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

1 commento

  • Comment Link Marco Di Lorenzo (DILO) Domenica, 16 Agosto 2020 10:03 posted by Marco Di Lorenzo (DILO)

    E' il colmo! Se davvero il rover funziona ed è sceso dalla rampa, vuol dire che non c'è stato uno schianto ma solo un allunaggio un po' "duro"... per l'agenzia spaziale indiana sarebbe certamente una bella notizia ma sarebbe anche imbarazzante ammettere che non sono stati capaci di determinare lo stato reale del lander e del rover, ne' di ricevere i dati nonostante il loro funzionamento!

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

NEO News

HOT! Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi, sulla loro catalogazione...

StatisticaMENTE

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 19/9 - Sol 645] - Meteoro...

COVID-19 update

COVID-19 update

Periodico aggiornamento sulla curva di contagio in...

OSIRIS REx operations

OSIRIS REx operations

(aggiornato il 18/9/20). Le manovre della sonda am...

Mars Attacks!

Mars Attacks!

Dove si trovano le tre sonde lanciate a Luglio e d...

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 16 Settembre [Last upd...

HST orbit

HST orbit

Aggiornamento del 16 Settembre [Last upd...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista