Sabato 26 Maggio 2018
Accedi Registrati

Accedi al tuo account

Username
Password *
Ricordami

Il passaggio di 2002 AJ129

traiettoria di AJ129 sulla volta celeste, intorno alla data di massimo avvicinamento (cerchio giallo)
traiettoria di AJ129 sulla volta celeste, intorno alla data di massimo avvicinamento (cerchio giallo) Credit: Gideon van Buitenen (astro.vanbuitenen.nl)

Questo asteroide di dimensioni notevoli passerà, tra poche ore, a soli 4 milioni di km da noi ed è possibile seguirlo sul "Virtual Telescope".

 L'oggetto 2002 AJ129, noto anche con il numero di catalogo 276033, è stato scoperto ben 16 anni fa, come suggerisce il nome; per la precisione, venne avvistato la prima volta dal telescopio NEAT di Haleakala (isole Hawaii) il 15 gennaio 2002. Si tratta di un PHA di dimensioni sicuramente ragguardevoli: sulla base della magnitudine assoluta (H=18,7), assumendo un albedo compresa tra il 5 e il 25%, se ne deduce un diametro compreso tra 485 e 1080 metri. A livello puramente ipotetico, considerata anche l'elevata velocità relativa (34 km/s), se un oggetto simile impattasse la Terra libererebbe una energia enorme, pari ad alcune decine di migliaia di Megaton (dunque superiore all'intero arsenale nucleare mondiale). Per fortuna, però, questo oggetto non costituisce un pericolo, almeno per il prossimo secolo e non si avvcinerà più così tanto prima del 2087.

 La minima distanza verrà raggiunta alle 22:31 (ora italiana) e sarà 4207605±155 km (valore aggiornato il 19 Febbraio 2018, sulla base delle nuove osservazioni). Per ora, infatti, l'orbita è basata su 345 osservazioni tra il 2002 e il 2016 (arco di 5199 giorni) e questo deriva dal fatto che, nei giorni scorsi, l'asteroide era ancora piuttosto debole e prospetticamente vicino al Sole. Anche adesso la sua ossevazione è ostacolata dalla vicinanza prospettica con la Luna, come illustrato nell'immagine in apertura tratta, come i grafici seguenti, dal bel sito gestito da Gideon van Buitenen, un appassionato olandese.

AJ129orb

AJ129mag

Credit: Gideon van Buitenen (astro.vanbuitenen.nl) - Processing: M. Di Lorenzo

 E' possibile seguire in tempo reale il passaggio grazie allo streaming del Virtual Telescope. La diretta, già iniziata a mezzogiorno dall'Arizona, proseguirà poi dall'Italia. Questa è la prima immagine diffusa pochi minuti fa, ripresa dall'osservatorio di Tenagra (l'asteroide, cerchiato in verde, risulta immobile perchè "inseguito" dal telescopio):

 Tenagra3

Crediti: Virtual Telescope

 

Riferimenti:

https://www.nasa.gov/feature/jpl/asteroid-2002-aj129-to-fly-safely-past-earth-february-4
https://www.diregiovani.it/2018/02/02/150083-asteroide-potenzialmente-pericoloso-2002-aj129.dg/
http://astro.vanbuitenen.nl/neo/2002%20AJ129

 

Condividi e resta aggiornato!

Marco Di Lorenzo (DILO)

Sono laureato in Fisica e insegno questa materia nelle scuole superiori; in passato ho lavorato nel campo dei semiconduttori e dei sensori d'immagine. Appassionato di astronautica e astronomia fin da ragazzo, ho continuato a coltivare queste passioni sul web, elaborando e pubblicando numerose immagini insieme al collega Ken Kremer. E naturalmente amo la fantascienza e la fotografia!

Sito web: https://www.facebook.com/marco.lorenzo.58
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Altri articoli di Marco Di Lorenzo (DILO)

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Newsletter

Immagine del giorno

Log: Missioni e Detriti

Dallo spazio attorno alla Terra

  • NEO News
    NEO News

    Notizie e aggiornamenti sugli incontri ravvicinati con oggetti potenzialmente pericolosi e sulla loro catalogazione. Ultimo aggiornamento: 25 Maggio.

Sole

Attività solare - Crediti NASA/ESA/SOHO

STEREO Ahead - Crediti NASA

SOHO LASCO C2 - Crediti ESA/NASA SOHO/LASCO

SOHO LASCO C3 - Crediti ESA/NASA SOHO/LASCO

 

 

[IT] Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti, per migliorare i servizi e l'esperienza dei lettori. Per saperne di più o negare il consenso prendete visione dell'Informativa Estesa.
Chiudendo questo banner cliccando su 'Accetto' ed in qualunque altro modo, o proseguendo la navigazione su questo sito web, acconsentite al loro uso.
[EN] This site uses technical and third-party cookies, in order to improve services and experiences of our readers. If you want to know more or deny cookies exchange, please view "Cookie Information".
Closing this banner clicking on 'Agree' and in any other way, or continuing to browse this website, you consent with the cookies usage.