Giovedì 23 Novembre 2017
Accedi Registrati

Accedi al tuo account

Username
Password *
Ricordami

Da LRO una foto strepitosa: la Terra che sorge vista dalla Luna

Da LRO una foto strepitosa: la Terra che sorge vista dalla Luna
Credit: NASA/Goddard/Arizona State University

La sonda della NASA Lunar Reconnaissance Orbiter (LRO) ha recentemente catturato questa vista unica della Terra che sembra sorgere dalla superficie lunare.

In realtà la foto è stata scattata dall'orbita.
Lungo la sua abituale traiettoria, infatti, la sonda vede la Terra spuntare da dietro la Luna ben 12 volte al giorno ma generalmente è troppo impegnata in altre attività scientifiche per cogliere questi momenti. Le occasioni migliori si presentano nel corso delle osservazioni della debole atmosfera lunare o quando LRO punta le fotocamere verso lo spazio per eseguire una calibrazione degli strumenti: in tal caso, può capitare che occasionalmente la Terra o altri pianeti passino nel campo visivo, regalando immagini mozzafiato.

Questa foto è composta da una serie di immagini scattate il 12 ottobre, quando la sonda era circa 134 chilometri sopra il cratere Compton, sul lato nascosto della Luna.
Catturare le immagini con la Lunar Reconnaissance Orbiter Camera (LROC), la fotocamera a bordo della sonda, è piuttosto complicato mentre viaggia ad oltre 1.600 metri al secondo rispetto alla superficie lunare.

LROC

Credit: lroc.sese.asu.edu

LROC è un sistema di imaging formato da due Narrow Angle Cameras (NAC) e da una Wide Angle Camera (WAC), che ha un campo visivo (FOV) molto ampio, 90 gradi per le riprese monocromatiche e 60 gradi in modalità multispettrale. Si tratta di fotocamere "push-frame" (come quella che è a bordo della sonda Juno che arriverà nel sistema di Giove nel 2016), ossia riprendono singoli frame da 9856 pixel che poi vengono assemblati insieme per ottenere immagini molto più grandi. La foto in apertura, perciò, a richiesto un bel po' di lavoro, spiega il report, per ottenere un risultato così suggestivo: in questo caso il team ha utilizzato i dati NAC per la risoluzione e quelli WAC per le informazioni colore.

"L'immagine è semplicemente sbalorditiva", ha commentato Noah Petro, scienziato del progetto LRO al Goddard Space Flight Center della NASA.
"Questa foto evoca la famosa 'Blue Marble' ripresa dall'astronauta Harrison Schmitt dell'Apollo 17, 43 anni fa, che mostra sempre l'Africa in primo piano", ha commentato. In questa vista si nota il deserto del Sahara in alto a destra e poco più in là, l'Arabia Saudita. Le coste atlantiche e pacifiche del Sud America sono visibili a sinistra, mentre il centro è occupato dal mare a largo della Liberia.

"Dalla Terra il sorgere ed il tramontare quotidiano della Luna sono sempre momenti di ispirazione", ha detto Mark Robinson dell'Arizona State University di Tempe, scienziato principale di LRO.
"Tuttavia, gli astronauti lunari vedranno qualcosa di molto diverso. Vista dalla superficie lunare, la Terra non sorge e non tramonta mai. Dal momento in cui la Luna è in rotazione sincrona, la Terra si trova sempre nello stesso posto sopra l'orizzonte, spostandosi solo leggermente a causa dell'oscillazione della Luna. Ma anche se la Terra non si muove attraverso il cielo la sua vista non è statica. Gli astronauti vedranno i continenti ruotare e le nubi passare, almeno sul lato verso la Terra. La Terra non è mai visibile sul lato nascosto. Immaginate un cielo senza Terra o senza Luna: cosa penseranno gli esploratori del lato opposto senza la Terra sopra la testa?"

Altre info su questo post:

Condividi e resta aggiornato!

Elisabetta Bonora

Sono una image processor e science blogger appassionata di astronomia, spazio, fisica e tecnologia, affascinata fin da bambina dal passato e dal futuro.
In cerca di una nuova occupazione, negli ultimi anni mi sono occupata di digital advertising, web e video analytics.
Dedico il tempo libero alla mia dolcissima bimba Sofia Vega, a questo sito (creato nel 2012 in occasione dello sbarco del rover Curiosity su Marte) ed al processing delle immagini raw scattate dalle sonde e dai rover inviati nel nostro Sistema Solare "per esplorare nuovi mondi, alla ricerca di nuove forme di vita, per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima!" ...Ovviamente, è chiaro, sono una fan di Star Trek!

Sito web: https://twitter.com/EliBonora
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Newsletter

Immagine del giorno

Log: Missioni e Detriti

Dallo spazio attorno alla Terra

  • NEO News
    NEO News

    Notizie e aggiornamenti sugli incontri ravvicinati con oggetti potenzialmente pericolosi e sulla loro catalogazione. Ultimo aggiornamento: 23 Novembre.

Sole

Attività solare - Crediti NASA/ESA/SOHO

STEREO Ahead - Crediti NASA

SOHO LASCO C2 - Crediti ESA/NASA SOHO/LASCO

SOHO LASCO C3 - Crediti ESA/NASA SOHO/LASCO

 

 

[IT] Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti, per migliorare i servizi e l'esperienza dei lettori. Per saperne di più o negare il consenso prendete visione dell'Informativa Estesa.
Chiudendo questo banner cliccando su 'Accetto' ed in qualunque altro modo, o proseguendo la navigazione su questo sito web, acconsentite al loro uso.
[EN] This site uses technical and third-party cookies, in order to improve services and experiences of our readers. If you want to know more or deny cookies exchange, please view "Cookie Information".
Closing this banner clicking on 'Agree' and in any other way, or continuing to browse this website, you consent with the cookies usage.