Scienziati, artisti e visionari si riuniranno a Houston questa settimana per il simposio dell 100 Year Starship.

I viaggi interstellari sono molto complicati già all'interno del nostro stesso Sistema Solare a causa delle notevoli distanze: Marte si potrebbe raggiungere in 20 minuti luce, Plutone in 4 ore luce mentre la stella più vicina, Proxima Centauri, in poco più di 4 anni luce.

Martedì, 04 Settembre 2012 06:11

Così osserviamo il nostro Sistema Solare

Scritto da

Utilizzando il NASA Solar System Simulator, Olaf Frohn ha realizzato questo interessante mosaico con tutte le missioni attive nel nostro Sistema Solare, aggiornate a settembre 2012.

L'immagine è stata pubblicata dal sito "The Planetary Society".

Il 5 settembre (EDT), la sonda della NASA Dawn lascerà Vesta per intraprendere i suoi due anni e mezzo di viaggio verso Ceres.

Dawn ha iniziato la sua odissea il 27 settembre 2007, con un percorso di 5 miliardi di chilometri, per esplorare i due oggetti più massicci della fascia principale di asteroidi del nostro Sistema Solare. Ha raggiunto Vesta nel 2011 e entrerà in orbita di Ceres nei primi mesi del 2015.

Lanciate con successo ieri mattina alle 4:05 a.m. EDT la due sonda Radiation Belt Storm (RBSP), a bordo del vettore Altas V.

Nel corso della missione, le sonde gemelle RBSP voleranno in orbite distinte all'interno e all'esterno delle fasce di Van Allen. Il sole influenza il comportamento delle fasce e quindi, a loro volta, le fasce influenzano la vita sulla Terra, degli astronauti e dei veicoli spaziali in orbita.

Sabato, 25 Agosto 2012 22:53

Addio Neil Armstrong: 1930-2012

Scritto da

Oggi è morto Neil Armstrong, il primo uomo che ha camminato sulla Luna con la missione Apollo 11, nel 1969. Aveva 82 anni.

Alive Universe Images dedica la propria galleria di immagini delle missioni Apollo "Apollo Mission" ad uno dei pochi Uomini che ha fatto la storia vivendo nel presente.

I due Radiation Belt Storm (RBSP), progettati per aiutarci a capire l'influenza del Sole sulla Terra, stanno per iniziare la loro missione: il lancio è previsto per il prossimo 23 agosto con il vettore Atlas V.
La missione fa parte del programma Living With a Star (LWS) e aiuterà a studiare le fasce di Van Allen.

Ultimamente, la situazione per la Voyager 1 sta cambiando sempre più rapidamente: due dei tre segnali che gli scienziati si aspettavano di ricevere quando la sonda sarebbe entrata definitivamente nello spazio interstellare, si sono verificati.
In un solo giorno, il 28 luglio, i dati degli strumenti a bordo della Voyager 1, hanno mostrato che il livello di raggi cosmici ad alta energia provenienti dall'esterno del nostro Sistema Solare, è aumentato del 5%.

Sabato, 16 Giugno 2012 07:44

La Voyager verso il futuro interstellare

Scritto da

I dati della Voyager 1 indicano che la sonda sta incontrando una regione di spazio in cui l’intensità di particelle cariche provenienti dall'esterno del nostro Sistema Solare è notevolmente aumentata.
"I dati recenti indicano chiaramente che ci troviamo in una regione in cui le cose stanno cambiando più rapidamente. E' molto eccitante, ci stiamo avvicinando alla frontiera del Sistema Solare".

Seguici!

Newsletter

Please enable the javascript to submit this form

Immagine del giorno

NEO news

  • NEO News

    Notizie e aggiornamenti sugli incontri ravvicinati con oggetti potenzialmente pericolosi e sulla loro catalogazione. Ultimo aggiornamento: 17 giugno.

Log: Missioni e Detriti

  • Rilevazione di Onde Gravitazionali
    Rilevazione di Onde Gravitazionali

    Stato della rivelazione di probabili Onde Gravitazionali da parte di Virgo e Ligo (aggiornato al 18 Giugno)

  • Tiangong-2 orbit
    Tiangong-2 orbit

    Evoluzione dell'orbita della seconda stazione spaziale cinese. Aggiornamento del 18/6 [Last update: 06/18]

  • ISS height
    ISS height

    Andamento dell'orbita della Stazione Spaziale Internazionale.

    Aggiornamento del 18/6 [Last update: 06/18]

  • Hayabusa 2 operations
    Hayabusa 2 operations

    Le manovre della sonda giapponese intorno a Ryugu (aggiornato il 14/6/19).

  • HST orbit
    HST orbit

    Hubbe Space Telescope orbit monitor.

    Aggiornamento del 18/6 [Last update: 06/18].

  • Insight statistics
    Insight statistics

    Meteorologia e numero di immagini trasmesse dal lander geologo [aggiornato al 18/6 - Sol 197]

  • OSIRIS REx operations
    OSIRIS REx operations

    Le manovre della sonda americana intorno a Bennu (aggiornato il 15/6/19).

  • Curiosity odometry
    Curiosity odometry

    Statistiche sulla distanza percorsa, posizione, velocità e altezza del rover Curiosity.

    Aggiornato il 17 Giugno [updated on June,17]

HOT NEWS